motoalpinismo.it

Le moto e gli accessori => Nuove tecnologie => Il mondo dell'elettrico => Topic started by: Lamberto on Ottobre 09, 2016, 11:53:41 am

Title: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Lamberto on Ottobre 09, 2016, 11:53:41 am
(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0446.jpg)

In occasione della Festa del trial a Piazza Brembana abbiamo avuto l'interessante occasione di poter provare due nuove realizzazioni della EM Electric Motion, casa francese specializzata nel settore della produzione di prodotti elettrici.
Le moto vengono importate dalla Future srl azienda di Almenno San Bartolomeo (BG) specializzata nella preparazione di moto e motori per competizione.

Abbiamo provato la Sport, moto destinata ad un uso trialistico e motoalpinistico con batteria da 24,5 Ah che permette una autonomia dai 50 ai 110 minuti a seconda del tipo di mappatura selezionata (hard o soft) ed al tipo di guida.
La moto è configurabile a piacimento sia come sospensioni che come batteria, in effetti è possibile installare anche una batteria da 40 Ah che porta l'autonomia a 110/200 minuti, questo comporta un aggravio di peso ed un costo di acquisto maggiorato di 800 €.
La mappatura soft è più che sufficiente per giri motoalpinistici anche impegnativi, la hard è molto aggressiva e richiede un certa attenzione nell'uso dell'acceleratore. Peso dai 71 ai 74 kg in base alla configurazione.
La moto ci è piaciuta molto e si notano i progressi fatti in termini di erogazione del motore, il problema del motore elettrico era la percorrenza dei primi metri, bene ora questo problema non esiste più in effetti l'attacco del motore è dolce tant'è che si riescono a fare le curve strette lentamente con facilità mentre con le prime realizzazioni elettriche questo era un problema.
E' anche possibile installare una specie di frizione che altro non è che un interruttore che stacca/attacca il motore, non ha funzione di modulare l'innesto.
Sia io che Giuliano abbiamo avuto la stessa impressione, moto piacevole e divertente, la ciclistica è buona e permette di districarsi bene tra i sentieri, occorre prendere mano al tipo di guida che impone la diversa motorizzazione e, nei primi momenti, si sente la mancanza della frizione poi ci si abitua rapidamente.
Interessante il pulsante alla sinistra del manubrio che permette in discesa di ricaricare la batteria e di avere una specie di freno motore.

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0497.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0498.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0500.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0501.jpg)

Nel pacco batteria è incorporato anche il carica batteria, è sufficiente avere nello zaino il cavo elettrico, il tempo di ricarica totale è di circa 150. Il tempo di vita con autonomia al 100% della batteria è di 500 cicli di ricarica totale, se viene ricaricata a metà carica vale come mezzo ciclo. Poi l'autonomia scende sino ad arrivare all'85% per poi stabilizzarsi. Il pacco batterie costa 2.000 € quella da 24,5 Ah mentre quello da 40 Ah costa 2.800 €.

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0503.jpg)

 


Abbiamo provato anche la Escape, moto destinata ad un uso motoalpinistico con batteria da 40 Ah che permette una autonomia dai 110 ai 200 minuti con un peso di circa 78 kg.

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0447.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0448.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0445.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0449.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0451.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0469.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0505.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0507.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0508.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0510.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0511.jpg)

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0493.jpg)


La Escape è una moto versatile per un utilizzo a 360° permette di fare, nella relativa comodità della sella, escursioni in montagna con una buona autonomia, si perché 110/200 minuti di autonomia si riferiscono alla moto quale sale in discesa non si consuma....anzi si ricarica, questo vuol dire raddoppiare circa la durata della uscita.

Queste moto sono immatricolabili e sono assimilate ad una moto da 125 cc.
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Enzo on Ottobre 09, 2016, 12:36:12 pm
Questa si che sarebbe una moto da provare , ma il prezzo sarebbe di euro ?
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Michel on Ottobre 09, 2016, 12:44:12 pm
Bella soprattutto la trial! Mi ci vedo già in giro in perfetto silenzio, senza destare assolutamente nessun sospetto  :333:
Ma a livello prestazionale, rispetto al 250 cc a miscela, in cosa paga pegno?
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Lamberto on Ottobre 09, 2016, 01:07:02 pm
La trial Sport costa 8.451 €

Michel, la potenza non manca è diversa la progressione e cambia lo stile di guida.
Mancando la frizione si deve adottare una guida più fluida, si deve anticipare un attimo quasi come un quattro tempi.
Certo che la libidine di muoversi in silenzio è tanta, ieri a me e Giuliano brillavano gli occhi al pensiero di andare in silenzio nel parco dove giriamo da trenta anni....mah vedremo, Giuliano stava già facendo i calcoli per comperarla a lui è piaciuta tantissimo.
I pro oltre al silenzio sono la ridottissima manutenzione, giusto la ciclistica. Niente pedivelle da scalciare, niente miscela..insomma non è male!

Importante!!!
Future è disponibile ad organizzare una giornata dedicata al test di queste moto, se ci fossero amici interessati fatemelo sapere che mi attivo.

Qui Matteo Bosis prova a salire sul muro

(http://www.motoalpinismo.it/joomla/fotovarie/test-em-vertigo-sherco/IMG_0541.jpg)
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Sauro on Ottobre 09, 2016, 02:42:05 pm
..che bello, in silenzio per sentieri, mi piacerebbe proprio.....a parte l' abitudine che senz'altro ci va fatta al motore, vi sembra verosimile un utilizzo attuale per motoalpinisti non hard....? Quella da motoalpinismo con la sella che sensazioni da rispetto a una gas gas con sella tanto per capire le sensazikni dimpeso e di potenza nonché di manegevolezza...

Provarle mi piacerebbe eccome ma si torna li.....siamo lontani purtroppo, accidenti !
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Lamberto on Ottobre 09, 2016, 02:51:40 pm
Per motoalpinisti non hard è perfetta al 100%.
La versione con la sella la senti più pesante della GasGas, è gestibile ma la differenza si sente.
Quella provata, rispetto alla trial, aveva mappature più tranquille quindi sembrava più pesante anche per questo.
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: kermit on Ottobre 09, 2016, 03:22:10 pm
Per motoalpinisti non hard è perfetta al 100%.
La versione con la sella la senti più pesante della GasGas, è gestibile ma la differenza si sente.
Quella provata, rispetto alla trial, aveva mappature più tranquille quindi sembrava più pesante anche per questo.

Se mi ricordo bene, queste sono col telaio scorpa, tant'è che il apoccia sia l'ex scorpa, così mi dissero lo scorso anno ad eicma...
Io interessatissimo alla prova!
Se poi è simile al 4t!
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: kermit on Ottobre 09, 2016, 03:24:22 pm
Certo che 2800 € ogni 500 cicli...
Visto che io vado poco, a lascare la moto ferma mesi... come si comporta?
Per la revisione,  anche gli elettrici hanno la stessa normativa?
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Lamberto on Ottobre 09, 2016, 03:49:50 pm
Certo che 2800 € ogni 500 cicli...
Visto che io vado poco, a lascare la moto ferma mesi... come si comporta?
Per la revisione,  anche gli elettrici hanno la stessa normativa?
500 cicli dovrebbero corrispondere a circa 1200 ore di salita.....
Per il resto devi chiedere, la revisione controllerà le frecce e il clacson....non quanto inquina
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Enzo on Ottobre 09, 2016, 04:37:23 pm
Per la prova io ci sono,sono curioso, molto curioso. sm08
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Lamberto on Ottobre 09, 2016, 04:40:49 pm
Mettiamo giù un elenco:
01 Lamberto
02 Giuliano
03 Enzo
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Michel on Ottobre 09, 2016, 05:27:12 pm
A me la prova interesserebbe parecchio! In che zona sarebbe al limite? Per capire in base alla distanza se fattibile o no per me...
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Lamberto on Ottobre 09, 2016, 05:29:24 pm
A me la prova interesserebbe parecchio! In che zona sarebbe al limite? Per capire in base alla distanza se fattibile o no per me...
La zona è ancora da definire
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Michel on Ottobre 09, 2016, 05:44:05 pm
Bene, fatemi sapere... se la moto mi convince ho già una mezza idea di come sarà il mio prossimo trial.
Ci sono troppi posti in cui non metto ruota ormai da anni: è ora di ritornarci...
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Sauro on Ottobre 09, 2016, 06:38:34 pm
Se per caso fate la,prova in liguria o un po più a sud di Varese fatemi sapere, piacerebbe tanto anche a me, tnto basta portare l' abbigliamento quindi in auto potrebbe essere fattibile....
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Enzo on Ottobre 09, 2016, 07:06:31 pm
Se per caso fate la,prova in liguria o un po più a sud di Varese fatemi sapere, piacerebbe tanto anche a me, tnto basta portare l' abbigliamento quindi in auto potrebbe essere fattibile....
Hai detto in Liguria ? cavolo , quasi quasi mi viene da piangere dalla commozione al pensiero , va beh , se volete andare in Liguria mi sta bene .Cioè voglio dire sono d' accordo , mi sacrifico volentieri . :sig:
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: kermit on Ottobre 09, 2016, 10:08:06 pm
in base la zona, e alla data, ci sono anch'io!
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: bibo on Ottobre 10, 2016, 01:01:54 am
Mettiamo giù un elenco:
01 Lamberto
02 Giuliano
03 Enzo
04 Bibo
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: motaldo on Ottobre 10, 2016, 08:19:14 am
in base la zona, e alla data, ci sono anch'io!



esatto!

Ciao Aldo.
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: bibo on Ottobre 10, 2016, 04:00:48 pm
Bene, fatemi sapere... se la moto mi convince ho già una mezza idea di come sarà il mio prossimo trial.
Ci sono troppi posti in cui non metto ruota ormai da anni: è ora di ritornarci...

Non voglio fare il pessimista a oltranza, ma una volta immatricolata sarà una moto come tutte le altre, divieti compresi.
In caso di incontro con i berretti verdi sarai comunque in torto e ti dovrai comunque rimetterti alla loro discrezionalità. Come sempre in questo paese dove uno dei compiti del legislatore e fare leggi praticamente o moralmente non rispettabili per tener in ostaggio il cittadino.

Ciao!

Bibo
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: old-cat on Ottobre 10, 2016, 04:30:24 pm
Sono d'accordo con Bibo.
I divieti sono sempre per tutti i veicoli a motore. Motore elettrico o a scoppio non fa alcuna differenza
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Michel on Ottobre 10, 2016, 06:46:38 pm
Bene, fatemi sapere... se la moto mi convince ho già una mezza idea di come sarà il mio prossimo trial.
Ci sono troppi posti in cui non metto ruota ormai da anni: è ora di ritornarci...

Non voglio fare il pessimista a oltranza, ma una volta immatricolata sarà una moto come tutte le altre, divieti compresi.
In caso di incontro con i berretti verdi sarai comunque in torto e ti dovrai comunque rimetterti alla loro discrezionalità. Come sempre in questo paese dove uno dei compiti del legislatore e fare leggi praticamente o moralmente non rispettabili per tener in ostaggio il cittadino.

Ciao!

Bibo

Ma figurati, non avevo minimamente pensato di poter girare impunito! In Trentino multano anche le bici!
Semplicemente, se non mi sentono... a voi le conclusioni  :hehe:
Ps: sono contento che fiocchino le multe...i sentieri rimangono più belli  :bins:
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: bibo on Ottobre 10, 2016, 07:18:39 pm
Comunque son proprio curioso. A metà agosto sono andato a Maggiora a provare le Freeride-E. facendo tre turni da 20 minuti e arrivando con la betteria non finita ma direi a 1/3 a vedere dai led. Ovvimente era la situazione più probante possibile, tranne un rettilineo il resto era tutto un saliscendi con pendenze da campo da cross vero.
La potenza però era sempre più che sufficiente anche per guidare in maniera un filo aggressiva, in entrambe le mappe.
Mi son di nuovo chiesto quanto durerebbela batteria con una mappa intermedia tra quelle standard e quella "economy" da trasferimento/emergenza.
Insomma, se la moto avesse 12..14 cv e coppia "accordata", quale sarebbe l'autonomia?

Queste Trial, se i numeri sono veri (e ne dubito fortemente) potrebbero essere la risposta, ovvero "sfruttando meno" la batteria con un uso meno "racing" l'autonomia comincia ad arrivare quasi alla minima accettabilità.

Se avessero le palle e fossero sicuri del loro prodotto dovrebbero destinare delle unità con una formula noleggio "weekend lungo"/"settimana"/"infrasettimanal".
Uno la noleggia, pagando e lasciando caparra per eventuli danni come usuale in caso di noleggio, la prova e poi decide.
Così, al buio, difficilmente la gente farà l'investimento necessario. E' pur veo che si tratta di 1500 euro in meno di una KTM Freeride E, ma è anche vero che KTM da una certa sicurezza, come azienda (ricambi, assistenza, etc.) che questa neo-arrivata non può fisiologicamente dare per via per delle proprie dimensioni.

Comuque su una cosa sono avanti rispetto a KTM: il caricabatteria se ho cpiato bene è a bordo e basta un cavo nello zaino per ricaricarla. Il che rende possibile anche una idea di "itinere", cosa che con le KTM non si può assolutamente pensare di fare.

Son proprio curioso.

Ciao!

Bibo
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Michel on Ottobre 10, 2016, 10:36:35 pm
 Bibo, i tuoi ragionamenti sono senza dubbio opportuni...
Tuttavia non credo che l'acquisto di una moto da trial sia condizionato dal fattore della convenienza. Mi spiego meglio. Secondo me uno che si prende una moto da trial nuova, che sia a benzina, a miscela o elettrica, lo fa per il piacere di cambiare quella vecchia, perché spera che quella nuova lo aiuti di più o che sia migliore o anche solo per provare qualcos'altro. Credo quasi mai per necessità reale.
Se avessi badato al fattore convenienza la scelta più logica sarebbe stata quella di tenersi la vecchia Monty 315 sistemandola ogni tanto ma soprattutto risparmiando un 30.000 euro di moto da trial varie.
Tanto alla fine le cose che si fanno sono sempre le stesse, ma sai quante multe si pagano con quei soldini??? E almeno il giorno che te la sequestrano ti portano via poco  :SAD:
Tra parentesi conosco gente che l'ha fatto, che si è sparata 1000 ore di lavoro col rev3 e lo usa ancora. Mi pare che vivono bene lo stesso, vanno anche piùdi tanti altri (sia come capacità che come tempo passato sulla moto) e con qualche bel soldo in tasca in più.
Credo che prenderei un'elettrica, sempre avendo fondi a sufficienza e con la garanzia di un minimo di affidabilità, perché il piacere di girare in silenzio è impagabile...o meglio costa 8600 euro  sm470
Questo perché calcolo di girare sempre "dietro casa"...se dovessi andare in culo ai lupi sicuramente i mezzi tradizionali danno maggiori garanzie e sono più pratici.



Oppure passiamo tutti all'elettrico: tanto si sa che se siamo bravi arriviamo a ora di pranzo....  :mm:
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Valchisun on Ottobre 10, 2016, 11:26:36 pm
Se si organizza la prova ci sono anch'io, voglio vedere i progressi dalla Quantya che avevo provato io qualche anno fa'....

(http://rustracing.com/images/quantyastatweb.jpg)
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Sauro on Ottobre 11, 2016, 08:09:49 pm
Ora mi avete messo il tarlo e son qui che rimugino, a me quello che capita  con la moto a miscela é che spesso giro fino a che non mi entra in riserva, a quel punto tiro fuori dallo zaino la magica bottiglietta e me ne torno a casa tranquillo.
Non sarebbe possibile fare lo stesso con queste moto elettriche? Si tratterebbe di avere un modulo più piccolo e leggero dell'originale da portarsi nello zaino e una volta finita incautamente la autonomia della batteria principale attaccare questa mini batteria, un po come si fa con le batterie aggiuntive dei cellulari, e tornare sui propri passi con la mappatura più gentile.
Se una batteria originale costa 2000 euro, penso che con 500 euro un modulo cosí si potrebbe avere e peserebbe poco di piú delle bottigliette che di solito mi porto, ovviamente darebbe meno autonomia ma sarebbe solo una ancora di salvezza per disattenti come me....costosa vabbè ma in linea con l'oggetto moto elettrica.
Ho detto una c*****a?

Comunque troppo bello andare per boschi in silenzio se ti beccano ti fanno il c**o lo stesso ok però per me sarebbe proprio una soddisfazione personale
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: beppext on Ottobre 11, 2016, 08:15:20 pm
Sono d'accordo con Bibo.
I divieti sono sempre per tutti i veicoli a motore. Motore elettrico o a scoppio non fa alcuna differenza

Ma DEVE farla la differenza per dinci! Questa cosa dovrà pur cambiare se i veicoli elettrici prenderanno piede: in Norvegia le auto elettriche (non le ibride, quelle 100% elettriche) posso andare in centro città e hanno pure le tariffe parcheggio ridotte o addirittura gratuite in alcuni luoghi.
Non vedo perché alle moto elettriche non si dovrebbero applicare facilitazioni di questo tipo. Che nello specifico, per moto da fuoristrada, dovrebbero includere l'accesso a zone dove ora non sono ammesse le moto a benzina.
Se no a che cavolo serve la sempre più crescente conversione verso fonti di energia che non usino petrolio e derivati? Non inquino, faccio pochissimo rumore e nonostante tutto non cambi la legge? E no!

In ogni caso piacerebbe anche a me partecipare alla prova di cui sopra....tutto dipende da quando e dove verrà fatta... :93:
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Sauro on Ottobre 11, 2016, 08:17:15 pm
Beppeeeee dai si va a provare?
Ci si organizza in auto....é fattibile! :OK:
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: beppext on Ottobre 11, 2016, 08:18:13 pm
Beppeeeee dai si va a provare?
Ci si organizza in auto....é fattibile! :OK:

 :333: :333: :333:
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: old-cat on Ottobre 12, 2016, 07:31:03 am
Beppe, i "verdi" inorridiscono a vedere le moto tassellate che, a loro dire, rovinano irrimediabilmente il bosco e i sentieri creando dissesto idrogeologico  :omo:
Quindi, in un modo o nell'altro in giro per boschi non ci vogliono...  :SAD:

P.S. In questi giorni sono un po pessimista... abbiate pazienza...  sm470
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Lamberto on Ottobre 12, 2016, 08:40:54 am
Beppe, i "verdi" inorridiscono a vedere le moto tassellate che, a loro dire, rovinano irrimediabilmente il bosco e i sentieri creando dissesto idrogeologico  :omo:
Quindi, in un modo o nell'altro in giro per boschi non ci vogliono...  :SAD:

P.S. In questi giorni sono un po pessimista... abbiate pazienza...  sm470
Certo le moto artigliate sono motivo di intolleranza però un motore elettrico su chiunque fa un effetto diverso, poi più di una volta parlando con le persone che ho incrociato sui sentieri ho anche mostrato la morbidezza dei tasselli da trial e questo è un punto a favore. Certo che se si incontra l'imbevuto ecologista non ci possono essere argomenti di discussione, fortunatamente ne ho incontrati pochi.
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Pedro_CH on Ottobre 12, 2016, 06:18:24 pm
Un veicolo è un veicolo, non cambia la tipologia di motore.
100 Minuti di autonomia non mi sembrano male, considerando che quando sei fermo, la moto non consuma. Penso che potrei fare tranquillamente il giro da casa mia al Monte Lema (circa 3 orette).

In Norvegia possono fare quello che vogliono siccome producono petrolio.
 Anche in Svizzera i posteggi per le auto elettriche sono gratuiti e hanno la corrente disponibile gratuita. Se tutti utilizzassero auto elettriche, i posteggi gratuiti non esisterebbero più e soprattutto la corrente con cui ricarichi l'auto sarebbe sottoposta a tasse, e non poche (attualmente in Svizzera la benzina è tassata acirca 0,75 CHF litro).

Per Kermit: La batteria avrà una durata di alcuni anni (Penso almeno 10 o facilmente anche di più, la bmz mi sembra garantiva le proprie batterie per 20 anni e 1000 cicli), basta tenerla a basso voltaggio e caricarla completamente quando la si utilizza. Suppongo che il caricatore integrato abbia già questa funzione.


Mettiamo giù un elenco:
01 Lamberto
02 Giuliano
03 Enzo
04 Bibo
05 Pedro_CH

Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Enzo on Ottobre 12, 2016, 06:52:53 pm
Una moto del genere basterebbe anche a me per il giro sotto casa, però obbiettivamente limita il raggio d' azione.Il giro che ho fatto sabato  per esempio sarebbe stato troppo per lei.
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: bibo on Ottobre 12, 2016, 07:10:51 pm
 Però mi sa che partiamo da punti di vista diversi, io cercherei qualcosa di equivalente alla mia t-ride, quindi quella con la sella e autonomia a 200 minuti sarebbe il mio obiettivo. Per il trialista invece mi rendo conto che l'autonomia della batteria più piccola è abbastanza limitante.

Ciao!
Bibo
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Lamberto on Ottobre 12, 2016, 07:51:00 pm
Però mi sa che partiamo da punti di vista diversi, io cercherei qualcosa di equivalente alla mia t-ride, quindi quella con la sella e autonomia a 200 minuti sarebbe il mio obiettivo. Per il trialista invece mi rendo conto che l'autonomia della batteria più piccola è abbastanza limitante.

Ciao!
Bibo
Sulla trial si può montare il pacco batteria della Escape quindi avere la stessa autonomia.
Il consumo diventa importante quando si va al massimo della velocità, la tipica andatura da trial è piuttosto lenta quindi più parca.
Se i valori di autonomia sono quelli indicati sono sufficienti per dei bei giretti.
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Sauro on Ottobre 12, 2016, 10:24:16 pm
100 Minuti di autonomia non mi sembrano male, considerando che quando sei fermo, la moto non consuma. Penso che potrei fare tranquillamente il giro da casa mia al Monte Lema (circa 3 orette).

Vero, io sulla gas gas ho messo un contakm digitale da mountain bike che mi dice il tempo effettivo dell' uscita, il tempo in cui la ruota gira, e molto spesso è veramente poco rispetto alla durata totale dell'uscita.
Magari sto fuori tre ore di orologio e quando guardo il tempo effettivo scopro che è una ora e mezzo...e non divide fra salita e discesa...
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Pedro_CH on Ottobre 12, 2016, 10:48:08 pm
Però mi sa che partiamo da punti di vista diversi, io cercherei qualcosa di equivalente alla mia t-ride, quindi quella con la sella e autonomia a 200 minuti sarebbe il mio obiettivo. Per il trialista invece mi rendo conto che l'autonomia della batteria più piccola è abbastanza limitante.

Ciao!
Bibo
Non so se hai visto, ma la velocità massima è 50 km/h anche per quella con sella!

La batteria contiene 1.9 kWh, non riesce a tenere 50 km/h per un ora consecutiva.

ps: .. sempre che abbiano provato a spingere la moto al massimo per molto tempo consecutivo, contando che ha meno di 50 Volt (Per non essere considerata alta tensione, per rimanere nell'ambito "Bastler"), devono passare molti Ampere nei cavi del motore.
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Enzo on Ottobre 15, 2016, 05:49:05 pm
Si sa qualcosa per la data ?
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Lamberto on Ottobre 15, 2016, 07:44:59 pm
Si sa qualcosa per la data ?
Dovrebbe essere il 5 di novembre, sto aspettando la conferma dell'area di prova.
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Enzo on Ottobre 15, 2016, 07:50:35 pm
 :OK:
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Sauro on Ottobre 15, 2016, 08:09:24 pm
.dove dovrebbe essere l'area di prova?
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Lamberto on Ottobre 15, 2016, 08:44:31 pm
.dove dovrebbe essere l'area di prova?
Le possibilità sono due, o il campo del MC Lazzate, che preferisco perché più vicino a Milano. In alternativa il campa di Chiuduno.
Comunque non mi ero ancora espresso in quanto sono in attesa di conferma.
Saranno presenti anche i tecnici della Future Trial per dare tutte le informazioni del caso.
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Michel on Ottobre 15, 2016, 09:13:37 pm
Piccolo OT: ma la Future ora punta solo sul l'elettrico? Non trovo più nel sito le varie elaborazioni che facevano della 4RT...mi sono perso qualcosa come al solito?
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Lamberto on Ottobre 15, 2016, 09:37:23 pm
Piccolo OT: ma la Future ora punta solo sul l'elettrico? Non trovo più nel sito le varie elaborazioni che facevano della 4RT...mi sono perso qualcosa come al solito?
Purtroppo non so risponderti.
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Enzo on Ottobre 16, 2016, 01:27:21 pm
Piccolo OT: ma la Future ora punta solo sul l'elettrico? Non trovo più nel sito le varie elaborazioni che facevano della 4RT...mi sono perso qualcosa come al solito?
Prova a chiedere a Mad Max , in fatto di 4Rt penso che possa consigliarti bene
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Michel on Ottobre 16, 2016, 07:33:55 pm
 Vedo se riesco a rintracciarlo... la sua si che è bella!

Fine OT
Title: Re: Prova delle moto EM (Electric Motion) Sport e Escape
Post by: Sauro on Ottobre 20, 2016, 11:58:37 am
...si sa ancora niente per il 5 novembre?
É probabile che ci sia il test o é più probabile di no?