Visualizza messaggi

This section allows you to view all posts made by this member. Note that you can only see posts made in areas you currently have access to.


Topics - Hunter

Pages: 1
1
Altre marche / Recensione su SWM RS 650
« on: Gennaio 30, 2020, 03:56:39 pm »
https://advrider.com/swm-rs-650-r-bike-review/

Eglé Gerulaityte, un lituana bionda tosta che gira il mondo in moto, ha scritto la recensione di cui sopra, commenti relativi alla moto?

In realtà mi guardo in giro cercando un'idea per qualche cosa che con cui parallelizzare la Multiuso, un pochino più prestante, all terrain, abbastaza leggera, soprattutto con un po' più di velocità con meno giri, la Multi, nella versione di motore che monta la mia intorno ai 100kmh la sento sempre un po' impiccata. Per ora stavo contemplando la Alp 4.0 ultime version.

2
Drive in / Buon Anno,
« on: Gennaio 01, 2019, 01:14:08 pm »
Come da titolo, Felice e prospero 2019, e buon motodivertimento a tutti.

3
Nuove tecnologie / Però sembra una trial.
« on: Dicembre 15, 2018, 11:30:28 am »
Cake Kalk, non so se sia già passata sul sito, ma 13000€

 E la gha propri poch.
https://ridecake.com/shop/bikes/kalk/

4
Borile / Vicende Borile, ultime info
« on: Settembre 16, 2018, 10:41:58 am »
Dal sito di Nicola Andreetto, in arte Motoreetto (motoreetto .it)

Umberto Borile si vede costretto ad annunciare ancora una volta lo stop alla realizzazione di quel sogno che insegue da anni: fare il proprio mestiere. Ma cosa è successo al piano di rilancio con Administra? E come possiamo aiutarlo?

Soltanto pochi mesi fa, era aprile, ho incontrato Umberto Borile e il suo nuovo socio Filippo Manara che mi ha illustrato con entusiasmo la sua ricetta per il rilancio del marchio che porta il nome dell’artigiano veneto. Con la sua Administra Manara è apparso la soluzione ideale per consentire a Borile di costruire le proprie motociclette senza doversi occupare delle questioni amministrative e di marketing.


Read more http://www.motoreetto.it/nuovo-stop-a-umberto-borile/

Invece le cose non sono andate per il verso giusto e Umberto si è visto costretto a prendere ancora una volta la dura decisione di fermare la produzione.

Con queste poche righe ha affidato alla stampa tutta la sua amarezza:

“Con immenso dispiacere devo comunicare di non poter portare a termine il programma di lavoro illustrato alla stampa nell’incontro svoltosi a Milano l’11 aprile 2018.

I ritardi nell’approvvigionare i vari componenti atti ad assicurare la produzione delle motociclette hanno fatto sì che l’intero programma subisca uno stop.

Anche l’Eicma di novembre purtroppo non mi vedrà presente.”
Ma quali sono le motivazioni che lo hanno spinto a un nuovo stop?

Inutile girarci attorno, i problemi sorti sono di natura economica e di rispetto degli accordi presi. Evidentemente o questi accordi con Administra non sono stati chiari oppure non sono stati rispettati, questo non sta a me in questa sede dirlo, mi limito a constatare che è ancora una volta Umberto a rompere il silenzio e a comunicare lo stop, mentre l’altra metà del tavolo tace. Fa male vedere ancora una volta Umberto Borile incassare un altro gancio al mento dopo una vita di sacrifici e avversità. Fa male perché non puoi non volergli bene e perché è uno che merita di lavorare. Semplicemente di lavorare.

Siamo in molti a stimare il suo lavoro, quindi mi viene naturale chiedermi: cosa possiamo fare per lui?

Se ti viene un’idea, scrivimela a info@motoreetto.it. Mi impegno a raccogliere le proposte e a discuterne con Umberto.
IMPORTANTE AGGIORNAMENTO DEL 14 SETTEMBRE DA PARTE DI ADMINISTRA SRL

Riporto testualmente il comunicato:

“ADMINISTRA SRL, nella persona del suo a.d. Filippo Manara, prende le distanze dalle dichiarazioni rilasciate dal sig. Umberto Borile poiché non corrispondenti al reale stato di fatto dell’avanzamento del programma esposto nell’aprile 2018. In tal senso ADMINISTRA intende rassicurare tutti gli appassionati e non del marchio, che a breve importanti novità verranno comunicate.”
Cosa sta succedendo dunque alla BORILE Motociclette?

Ho potuto confrontarmi telefonicamente con Filippo Manara che mi ha rassicurato sull’avanzamento dei lavori. Nei prossimi giorni farò visita allo stabilimento per sincerarmi sullo stato delle cose e per capire cosa abbia causato questa frattura e questo curioso episodio.
#RIDEMORE e #FORZABORILE


Read more http://www.motoreetto.it/nuovo-stop-a-umberto-borile/

5
Drive in / Sono sempre curioso circa le scelte di commercializzazione
« on: Agosto 03, 2018, 04:00:12 pm »
Leggo un Forum americano, advrider.com, ed in particolare uno di quei 3ad da ormai 600 pagine il: Minimalist Touring Thread (250cc and under) dove vedo la foto di un Suzuki DRZ250.

Dubito che sia mai stato importato e distribuito in Italia, e mi chiedo perchè, perchè?

Altezza della sella a parte ed un po' il colore, mi piace molto ma è inavvicinabile, non perchè costi, ma perchè non è mai stata importata.

A livello di catalogo la Suzuki non ha dual a listino italiano, e la domanda torna a farsi sotto perchè? Vale per molti costruttori, comunque.

per favore fatemi capire

6
Impianto elettrico / Che fare?
« on: Aprile 15, 2018, 12:40:09 pm »
Dunque, venerdì l'altro rimango a piedi, lunedì scorso la diagnosi, statore defunto. Venerdì, l'altro ieri, il sciur Umberto, dovendo venire a Milano me ne ha portato uno nuovo di zecca. Oddio l'ha portato montato su un semicarter con guarnizione e con tanto di volano. In settimana il Mecca me lo monterà e spero nel tempo clemente.
 Ma il vecchio statore? Onestamente mi girano un pochettino le balle buttarlo via.

Quindi, ditemi, vale la pensa farlo sistemare?

7
Filosofia motoalpinistica / domande
« on: Marzo 28, 2018, 02:43:57 pm »
Citazione dalla mia presentazione "Motociclista di ritorno dopo decenni, ancora un po' imbranato nonostante circa 2 anni di Multiuso."

L'autocitazione spiega il perchè delle domande, ossia io ho scelto la Multiuso per via del peso e delle valutazioni che mi sono letto dappertutto, ma la lettura delle discussioni locali sono decisamente, almeno in apparenza, ad uscite con moto da trial o da enduro e apparentemente con modalità trialistiche o enduristiche. Detto in maniera diversa "specialistiche". Sbaglio?

Apparentemente nulla a che vedere con quanto pubblicato su youtube da Tudaio, che a me fa un'invidia della Madonna, a parte alcuni momenti  in cui sembra rischiare molto.  Diciamo che quello che si vede sarebbe un mio target, ma che per ragioni varie non ho ancora provato a realizzare.  Seconda domanda quale sarebbe il miglior metodo di avvicinamento (vedi sopra, mi definisco imbranato).

Non da solo ok, questo ce lo metto io, ci mmettete qualche cosa voi?

8
Borile / Multiuso evolution
« on: Marzo 09, 2018, 03:40:30 pm »
Forse sono il solo ad averla su questo sito, ma se qualcuno mi leggesse e fosse interessato, la Multiuso si sta ancora evolvendo.

è disponibile una nuova combinazione piastra+pinza dei freni a 2 pistoncini, compatibile con la Multiuso 1.0.

Ho già deciso di prenderla, ho sempre sentito la piccola un filino lunga in frenata, con la novità dovrebbe migliorare.

9
Presentazioni / Mi presento
« on: Febbraio 20, 2018, 03:38:34 pm »
Stefano, classe 1957, quindi diversamente giovane,  :arar: Moto Borile Multiuso Telaio 98/2, il 98/1 si è fatto troppo male dopo che ha speronato una vettura Mercedes 220.

Motociclista, di ritorno dopo decenni, ancora un po' imbranato nonostante circa 2 anni di Multiuso.

Pages: 1