Visualizza messaggi

This section allows you to view all posts made by this member. Note that you can only see posts made in areas you currently have access to.


Messages - kermit

Pages: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 »
1756
Non ci sono problemi senza targa, con la scorpa?

Dai alex, che ti faccio provareil mio insetto scoppiettante!

(Adesso si che ti ho fatto venire l'acquolina,  vero?)
 :333:

1757
Ah, solo tassellate. No gomme dual.

Dario soprattutto tu che vieni col 690.

Faccio a cambio con Michel... lui è pratico di fuoristrada, io di pranzi... ma con la alp, magari ce la faccio!
 :57:
Credo che vi verrò a trovare a pranzo...

1758
Racconti & aneddoti / Ossa history
« on: Ottobre 24, 2015, 12:56:04 am »
OSSA
Orpheo Sincronics Sociedad Anonima
Stato    Spagna
Fondazione   1924
Fondata da   Manuel Giro
Chiusura   1984
Settore   Motociclette
Note   rilanciata nel 2010
Sito web   www.ossafactory.es/
OSSA, acronimo di Orpheo Sincronics Sociedad Anonima, era un'azienda spagnola famosa per la produzione di motociclette.

Il simbolo della casa motociclistica era un quadrifoglio verde.

Storia
Il cinema e gli hobby del giovane fondatore
La OSSA nasce negli anni venti come azienda produttrice di un particolare dispositivo brevettato per dare ai film, in quel tempo ancora muti, pure l'audio, accoppiando questo particolare congegno ai proiettori. Il suo fondatore, Manuel Giro era un ex ufficiale della marina mercantile ed appassionato di gare di velocità sull'acqua, dove riuscì a siglare anche alcuni record, dopodiché, quando l'attrazione delle corse sull'acqua per lui venne meno, si dedicò alle corse su strada. Acquistò quindi una Norton 500 con la quale corse delle gare in Europa. Tuttavia la moto non era affatto facile da controllare, tanto che erano più le gare in cui finiva per terra che quelle che concludeva. Per questo motivo cambiò e passò ad una BMW, ma purtroppo il suo motore si rivelò troppo poco potente e quindi lo sostituì con un 6 cilindri 1000 di sua creazione che derivava dalle barche.

La creazione di Giro si rivelò un vero portento in rettilineo, molto meno in curva, tanto che la prima volta che cercò di farla curvare quasi restò ucciso. Dopo ciò si dedicò alle gare di sidecar.

L'inizio della produzione di motocicli
Col passare degli anni dedicò sempre più tempo alla progettazione di un motore. Ne derivò un prototipo di 125 cm³ che fu uno dei suoi più grandi successi ma fu anche una beffa, infatti vendette il progetto alla futura rivale Montesa che ne farà un successo.

La guerra civile spagnola e la seconda guerra mondiale non riuscirono a cancellare la OSSA anche se misero in ginocchio l'economia spagnola e del resto del pianeta. Da qui nacque la prima vera OSSA, dall'intenzione di creare una moto per le "masse" che rispondesse alla richiesta di un "trasporto economico", infatti nel 1949 venne presentato il primo modello: un 125 3 marce che raggiungeva la ragguardevole velocità di 75 chilometri orari. In pochi anni ne furono venduti 14000 esemplari.

A questo modello ne seguirono altri, come un ciclomotore di 50 cm³ che percorreva 80 km con un litro di benzina.

Eduardo Giro porta al successo la OSSA
Nell'amministrazione dell'azienda entrò anche Eduardo Giro, figlio di Manuel, che era stato un vero e proprio "bambino prodigio": si racconta infatti che progettò il suo primo motore a dodici anni e a quindici ne progettò e costruì uno per aerei in grado di raggiungere i 15000 giri al minuto. Il giovane Eduardo capì subito che per far sopravvivere la piccola azienda di famiglia bisognava guardare oltre il mercato spagnolo.

Le gare e l'apogeo

Ossa 250 da GP degli anni '60
Nel 1965 presentò alla linea di partenza della "24 ore di Barcellona" due prototipi di motociclette con motore di 175 cm³. Queste, abbassate al grado di perdenti, venivano date per spacciate ed impotenti contro le motociclette dei 2 colossi spagnoli Bultaco e Montesa. Con un risultato che fece scalpore tra il pubblico e gli appassionati di moto di tutto il mondo, come in Davide e Golia, si ripeté la "bella favola" del piccoletto che batte il gigante, le due OSSA salirono sui 2 gradini più alti del podio, doppiando addirittura 25 volte la Montesa 3ª classificata. La OSSA cominciò a dedicarsi al mondo delle corse iniziando la produzione di moto da cross, enduro e trial oltre a quelle da velocità.

I risultati non tardarono a giungere: vittoria nella gara del campionato nazionale spagnolo abbinata al GP di Spagna 1966, 1º e 2º posto nel 1967 alla "24 ore di Barcellona" gareggiando nella classe 250, 4º posto nella classifica costruttori del motomondiale nel 1968, vittoria in 3 gran premi nel motomondiale 1969.

La OSSA forse raggiunse il suo apogeo di splendore negli anni 1971 e 1972, vincendo quello che all'epoca aveva la denominazione di campionato europeo ma era la competizione più importante a livello mondiale del trial, e il cui nome verrà cambiato in "Campionato del mondo" nel 1975, con Mick "il mago" Andrews, battendo proprio Bultaco e Montesa.

Il declino e la fine
Il ritorno alla democrazia in Spagna in seguito alla morte del "Caudillo" Francisco Franco, segnò, ironicamente l'inizio del declino per la OSSA. Infatti col ritorno del regime democratico si aprì una stagione di grandi agitazioni sindacali, tanto che due anni dopo la proprietà fu costretta ad assecondare le richieste dei 460 scioperanti, praticamente la quasi totalità della forza lavoro OSSA, per poter proseguire la produzione.

Il declino fu molto rapido e pesante, i crescenti costi, la sempre più profonda crisi del mercato del motociclo che tra l'altro investì e portò al fallimento pure Montesa e Bultaco, e la crescita di concorrenza relegarono la OSSA, solamente pochi anni prima ai vertici del motociclismo per vendite, innovazione e vittorie, in una posizione marginale.

L'ultima moto prodotta dalla OSSA, alla quale erano affidate le speranze di mercato per gli anni ottanta, fu la "Trial 303 Roja" che venne presentata al 48º Salone di Milano del 1983, insieme al prototipo "Domino", sempre da trial.

Nel 1984 la OSSA cambiò nome in OSSAmoto e passò nelle mani di una cooperativa, segnando la fine di 60 anni di proprietà della famiglia Giro e portando alla fine di questo glorioso marchio.

La ripresentazione del marchio
Venticinque anni più tardi, al 67º Salone di Milano del 2009, il marchio è tornato a far bella mostra sulla motocicletta "OSSA TR 280i", dopo essere stato rilevato dal finanziere spagnolo Jordi Cuxart, che ha ripreso l'attività fondando a Girona la OSSA Factory.

Al termine del 2011 viene presentato il prototipo da 250 cm³ di una moto da enduro, la OSSA Enduro, mentre il listino moto viene arricchito dalla OSSA Explorer un modello tuttoterreno, entrambe con soluzioni analoghe a quella della precedente ossa TR280i.

Nel gennaio del 2014 la Ossa e la Gas Gas si sono unite, in modo da abbattere i costi di gestione, pur rimanendo due marchi distinti.[1]

Palmarès
1971 Mick Andrews - Campionato europeo di trial (poi rinominato mondiale)
1972 Mick Andrews - Campionato europeo di trial
Motociclette famose o significative prodotte

Steve Butler in azione con una OSSA da dirt track nel 1989
Fuelles 125 [1951-1953]
Palillos 125 (A/B/C/C2) [1953-1963]
Motopedal 50 (A/B/C/D) [1953-1966]
Enduro 250 E-73 [1973]
Trial MAR (Mick Andrews Replica) 250 [1971-1973]
Trial MAR (Mick Andrews Replica) 250/73 [1973-1977]
Trial MAR (Mick Andrews Replica) 350 [1975-1976]
Trial MAR (Mick Andrews Replica) 350/76 [1976-1977]
Trial 350/77 [1977-1979]
Trial 250/77 [1977-1979]
Trial 350/80 [1980-1983]
Trial 250/80 [1981-1983]
Trial 303 [1983-1984]

1759
Drive in / ecco spiegato il futuro di ossa...
« on: Ottobre 22, 2015, 01:10:07 pm »


 sm425

1760
Montesa / Re: Sergio!!!! Ho raggiunto il Nirvana!
« on: Ottobre 22, 2015, 01:08:35 pm »
qualche foto laterale?
quanto è il serbatoio della montesa?
quanta roba ci sta nel vano?

non lo metti il bauletto?

1761
Accessori e attrezzature / compressore
« on: Ottobre 21, 2015, 01:36:57 pm »
cercando altre cose, mi sono imbattuto in questo, magari interessa...
http://www.amazon.it/gp/product/B000NLQ6CM?keywords=compressore&qid=1445427234&ref_=sr_1_14&sr=8-14


1762
 sm97
dubito fortemente!
 :omo:

1763
Visto che il giro sarà più impegnativo di quello dell'anno scorso, considerato che sto usando pochissimo la moto e sono senza allenamento, ho deciso che sarà meglio restare a casa....  :73:

Divertitevi anche per me...  :73: :73:

se hanno chiuso la caccia, magari vengo a trovarti!

1764
Presentazioni / Re: Ciao a tutti e complimenti
« on: Ottobre 20, 2015, 01:55:06 pm »
 smel

1765
a breve non avrò più l'appoggio lì... se mi tenete aggiornato ci provo, anche se farò solo i tagli...

1766
Moto d'epoca / Re: Antichità e leggi
« on: Ottobre 18, 2015, 09:42:22 pm »
Troppo lunga da spiegare.

Vattela a vedere qui:

http://www.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Redazionale_P&childpagename=Ambiente%2FDetail&cid=1213374630533&pagename=MBNTWrapper#1213646151666

In buona sostanza un wt in Lombardia deve essere almeno euro2... quindi nessuno credo di quello da motoalpinismo con un certo comfort...
Delle nonnette a 4t c'è qualcosa?

1767
Anche scorpa ha delle proposte dal trial al long ride alla tride e l'importatore è in Lombardia...

1768
Presentazioni / Re: salve a tutti
« on: Ottobre 18, 2015, 09:30:19 pm »
Benvenuto,  il problema un po di tutti è avere sempre la moto adatta al percorso, e alla compagnia...
Considera che da solo è sempre meglio non avventurarsi troppo, e ora il freeride può essere la coperta più lunga...
Ad esempio la scorpa tride è un bel compromesso. ?.

1769
Moto d'epoca / Antichità e leggi
« on: Ottobre 17, 2015, 11:57:18 pm »
Inizia il fresco,  si raffreddano le idee, e davanti... un lungo inverno.
Com'è adesso la regolamentazione per i 2t, soprattutto in Lombardia?
Le alp250 o i fantic o... possono girare?
Di qurlle fi una volta ( swm, fantic, ossa, montesa...) c'è qualche 4t?
Ho senyito che fra un paio d'anni anche le 4t saranno stoppate con eccezione delle storiche originali iscritte ufficialmente. ..
Grassie
 :333:

Pages: « 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 »