Author Topic: evo 300 4t  (Read 3183 times)

lazzaro54

  • Guest
Re: evo 300 4t
« Reply #15 on: Febbraio 01, 2011, 09:05:39 am »
.............la consigliereste ad un neofta come me che per la prima volta vorrebbe cimentarsi nel fuoristrada?

Saluti

io no ..... il trial/motoalpinismo è una disciplina particolare che può anche non piacere (vedi DS54) ... all'inizio è sempre meglio prendere una moto usata, meglio se rivendibile e a poco prezzo ......
fai sempre tempo a rivenderla e comprarne una nuova o finirla x sempre col trial .....

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 22017
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Re: evo 300 4t
« Reply #16 on: Febbraio 01, 2011, 09:47:22 am »
Io la penso così, poi mi dico che magari una moto datata ha caratteristiche molto differenti da quelle attuali, differenze che, magari, potrei invece apprezzare. E' una stupidaggine vero?
You can go faster, but I can go anywhere!
KTM 990 ADV "La Culona"   Yamaha XT600 3TB "Catra-Mona"
Col bagnato o con l'asciutto, casco sempre dappertutto!

lazzaro54

  • Guest
Re: evo 300 4t
« Reply #17 on: Febbraio 01, 2011, 11:43:24 am »
non so cosa intendi per moto datata ... spendendo una cifra tra i 1500 e i 2000 euro oggi compri una moto degli anni 2003/2005 che non si discostano poi moltissimo da quelle attuali .... ovvio che se vai + indietro negli anni le differenze sono molto più marcate (principalmente pesi e sospensioni ...)

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 22017
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Re: evo 300 4t
« Reply #18 on: Febbraio 01, 2011, 01:29:12 pm »
Già una indicazione mica male, visto che per "datata" intendevo una moto dal 2000 al 2005. Quindi eventualmente (mooooolto eventualmente) sarebbe da partire dal 2003 e non prima...
You can go faster, but I can go anywhere!
KTM 990 ADV "La Culona"   Yamaha XT600 3TB "Catra-Mona"
Col bagnato o con l'asciutto, casco sempre dappertutto!

lazzaro54

  • Guest
Re: evo 300 4t
« Reply #19 on: Febbraio 01, 2011, 03:07:19 pm »
ammazza come sei fiscale e precisino .......

allora
se prendi una Montesa Cota 315R 2T vanno bene dal 2001 al 2004 (prima non avevano le forche Showa, dopo hanno sospeso la produzione del 2T ....); queste sono le più care rispetto all'annata, ma + ricercate e + rivendibili
se prendi GG vanno bene dal 2000 al 2002, modello TXT (ma non la PRO); la riconosci principalmente perchè nn ha la spia dell'olio sul carter motore
se prendi Sherco vanno bene le 2003-2005 (telaio acciao cromato o lucidato), prima avevano problemi con i cuscinetti di banco e la cromatura del cilindro, dal 2006 in poi hanno fatto quelle col telaio nero (ma la 2006 aveva problemi di geometria di sterzo e forcellone)
se prendi Scorpa meglio le 2007-2008, forcelle Paioli regolabili, mono Sachs; in questo caso ho messo annate più recenti perchè avendo meno mercato si svalutano di +
se prendi Rev vanno bene le 2003-2005 (le precedenti non le conosco)

quanto sopra in linea di massima, ovvio che poi dipende da chi e da come le ha usate e manutenute ....... le moto di cui sopra sono tutte 250 (tranne Sherco, 270, e qualche Rev 270), peso all'incirca di 73 kg a secco (quelle attuali vanno dai 67 ai 70), quasi tutte con sospensioni non regolabili (ma ampiamente modificabili), ottima affidabilità e manutenzione pressochè inesistente (tranne forse per qualche Sherco come già accennato per i cuscinetti di banco...)
sono perfette per farci motoalpinismo, ovvio che in zona soffrono un pò di + rispetto alle moto attuali ......

Offline Nunzio65

  • Full Member
  • ***
  • Posts: 109
    • View Profile
Re: evo 300 4t
« Reply #20 on: Febbraio 07, 2011, 07:53:31 pm »
allora
se prendi una Montesa Cota 315R 2T vanno bene dal 2001 al 2004 (prima non avevano le forche Showa, dopo hanno sospeso la produzione del 2T ....); queste sono le più care rispetto all'annata, ma + ricercate e + rivendibili
se prendi GG vanno bene dal 2000 al 2002, modello TXT (ma non la PRO); la riconosci principalmente perchè nn ha la spia dell'olio sul carter motore
se prendi Sherco vanno bene le 2003-2005 (telaio acciao cromato o lucidato), prima avevano problemi con i cuscinetti di banco e la cromatura del cilindro, dal 2006 in poi hanno fatto quelle col telaio nero (ma la 2006 aveva problemi di geometria di sterzo e forcellone)
se prendi Scorpa meglio le 2007-2008, forcelle Paioli regolabili, mono Sachs; in questo caso ho messo annate più recenti perchè avendo meno mercato si svalutano di +
se prendi Rev vanno bene le 2003-2005 (le precedenti non le conosco)

quanto sopra in linea di massima, ovvio che poi dipende da chi e da come le ha usate e manutenute ....... le moto di cui sopra sono tutte 250 (tranne Sherco, 270, e qualche Rev 270), peso all'incirca di 73 kg a secco (quelle attuali vanno dai 67 ai 70), quasi tutte con sospensioni non regolabili (ma ampiamente modificabili), ottima affidabilità e manutenzione pressochè inesistente (tranne forse per qualche Sherco come già accennato per i cuscinetti di banco...)
sono perfette per farci motoalpinismo, ovvio che in zona soffrono un pò di + rispetto alle moto attuali ......
[/quote] :93:

Offline Nunzio65

  • Full Member
  • ***
  • Posts: 109
    • View Profile
Re: evo 300 4t
« Reply #21 on: Febbraio 07, 2011, 07:59:42 pm »
 sm41
Prima ho risposto facendo una c....ta.
Comunque considerato che non devo fare le zone, credo che una trial 4t dovrebbe andare bene per imparare.

Sarà poi così difficile?

Gli ostacoli si superano agevolmente?

Fatemi sapere.
Nunzio65

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 23324
    • View Profile
Re: evo 300 4t
« Reply #22 on: Febbraio 07, 2011, 08:12:38 pm »
Diciamo che se uno inizia con un trial usato, uno da 3.000 Euro andra' meglio di uno da 1.500, salvo avere il c...o di trovarne uno da 1.500 tenuto in perfetto stato, se non si ha fretta, se ne trovano ancora, ad esempio la Scorpa Sy 250 con il motore Yamaha 250 a due tempi e' ancora adesso una moto validissima, molto facile con una trazione enorme anche sul viscido, anche la Sherco 250 delle varie annate e' un' altra moto "easy" con un grande tiro ai bassi regimi. oppure le vecchie Gas Gas Txt (motore vecchio), molto piu' facili delle Pro uscite successivamente con il telaio in tubi ovali, anche la Beta Rev nelle varie annate e' una moto molto robusta, ma e' un po' piu' da "interpretare" in quanto non ha il leveraggio progressivo, va' guidata piu' appesi, ed e' un po' piu' faticosa, mentre la Cota 250 4RT potrebbe mettere d'accordo tutti, duetempisti a parte.... sm470
La Cota ha il vantaggio di avere dei bassi consumi di carburante, le migliori sospensioni da trial di serie, e permette una posizione di guida meno esasperata delle ultime due tempi, occhio che le prime, quelle che vengono vendute a 3.500 Euro circa sono in genere parecchio "masticate" da chi pratica motolapinismo "intensivo", pero' anche in quel caso se ci si guarda intorno si trovano degli esemplari pari a nuovo..... sm13
Gli ostacoli la Montesa li supera agevolmente eccome,ma tieni sempre conto che nel trial o anche nel fare motoalpinismo, l'abilita' e l'esperienza del pilota conta mooolto piu' del mezzo meccanico! :s_bye2:
Ossa Tr 280 I. Factory Replica 2012  a' vendre.      
Aprilia Rxv 450 "allungabraccia"
Ktm 1190 Adventure, la "cativa"

lazzaro54

  • Guest
Re: evo 300 4t
« Reply #23 on: Febbraio 07, 2011, 08:35:40 pm »
sm41
Prima ho risposto facendo una c....ta.
Comunque considerato che non devo fare le zone, credo che una trial 4t dovrebbe andare bene per imparare.

Sarà poi così difficile?

Gli ostacoli si superano agevolmente?

Fatemi sapere.
Nunzio65

mmmmmhhh .. nn devi fare zone ma chiedi se gli ostacoli si superano facilmente ... un pò in contrapposizione .....
per mia caratteristica preferisco un 2t a un 4T, più leggero all'anteriore (questo ti facilita negli ostacoli) più pronto allo scatto (questo ti permette di partire più vicino all'ostacolo oppure accentuare meno il movimento oppure aprire meno il gas ... vedi tu quale situazione preferisci .... ) più leggero se devi spingere, meno complicato nel farlo partire, meno costoso di manutenzione e meno costoso nell'acquisto ...
inoltre i 4Tsono meno ricercati (Montesa a parte ...), quindi più difficili da rivendere .......

poi è ovvio che una volta presa la mano anche un 4T si porta dappertutto .........................

Offline GiorgioBF

  • Newbie
  • *
  • Posts: 3
    • View Profile
Re: evo 300 4t
« Reply #24 on: Febbraio 20, 2011, 08:31:24 am »
Vorrei prendere una EVO300 per sostituire la mia ALP4 (per me pesantissima) da usare in motoalpinismo; ma devo fare trasferimenti di 30-40KM, e mi chiedevo se è fattibile.
Ovvero quale è la velocità che si può tenere su strada? diciamo 70-90Km/h li tiene? Cambiando pignone o no? E' accettabilmente stabile? Queste "lunghe" percorrenze su strada la danneggiano? Oppure che mi consigliate? Magari forse la REV300?
Naturalmente mettendo il Kit sella+serbatoio, targa,freccie ecc.
Grazie
Giorgio

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 23324
    • View Profile
Re: evo 300 4t
« Reply #25 on: Febbraio 20, 2011, 11:12:19 am »
Una moto da trial ovviamente non e' molto adatta a lunghi traferimenti su asfalto, ma dei tratti ( molto brevi) a settanta km. un motore a quattro tempi li puo' anche sopportare ed anche molto meglio di un motore a due tempi , l'importante e' non mantenere il motore sempre allo stesso regime di giri, e questo vale per tutti i motori monocilindrici, enduro compresi, soprattutto per non avere problemi di lubrificazione del motore, se allunghi i rapporti non e' piu' una moto da trial e dovrai rassegnarti ad utilizzare soltanto piu' la prima marcia in fuoristrada!Alla Tre Giorni della Valtellina, il, giro di qualche anno fa' era di 120 km. in una sola giornata, con qualche tratto di asfalto e di strade sterrate, quello e' alla normale portata di una moto da trial, ma pretendere di fare 40 km. di asfalto ai 90 km. orari mi sembra un po' eccessivo.... :-\
Ossa Tr 280 I. Factory Replica 2012  a' vendre.      
Aprilia Rxv 450 "allungabraccia"
Ktm 1190 Adventure, la "cativa"

Offline GiorgioBF

  • Newbie
  • *
  • Posts: 3
    • View Profile
Re: evo 300 4t
« Reply #26 on: Febbraio 21, 2011, 08:29:23 am »
...ma pretendere di fare 40 km. di asfalto ai 90 km. orari mi sembra un po' eccessivo.... :-\

Ok, purtroppo devo fare una ventina di KM per arrivare in montagna; se li faccio su sterrate arrivo lì che già sono cucinato!
Avevo capito che col trial è impensabile fare 20km a 60KM/h: ho capito male?
Poi se si consumano le gomme e se è scomodo non mi interessa: lo accetto bene!

Offline rerechan

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 865
  • WR250R + 300EVO4T
    • View Profile
Re: evo 300 4t
« Reply #27 on: Febbraio 22, 2011, 02:53:00 pm »

Ok, purtroppo devo fare una ventina di KM per arrivare in montagna; se li faccio su sterrate arrivo lì che già sono cucinato!
...

Io piuttosto di trasferirmi sull'asfalto andrei per una sterrata, se ce l'hai a disposizione basta che vai piano e non ti stanchi se hai almeno un po' di sella... lo ritengo meglio che mettere una trial sull'asfalto e sentire il motore che urla perche' la moto vuole andar piu' veloce e le gomme che fischiano chiedendo pieta'... E poi la sterrata almeno e' bella da vedere, per quanto sia sempre la solita...
Chi va piano,
va sano e...
ammira il paesaggio.
(E magari vede le fate nei boschi!!)

Offline barbablu

  • Full Member
  • ***
  • Posts: 118
    • View Profile
Re: evo 300 4t
« Reply #28 on: Febbraio 22, 2011, 05:00:57 pm »
Va beh alla fine dell solfa giovedi vado  ritirare il 300 4 tempi   sm400 domenica iniziamo una nuova avventura   sm49

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 22017
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Re: evo 300 4t
« Reply #29 on: Febbraio 22, 2011, 05:17:50 pm »
ooooh così si fa! Mica star lì a smacchiare leopardi tra se e ma...  :singing:
You can go faster, but I can go anywhere!
KTM 990 ADV "La Culona"   Yamaha XT600 3TB "Catra-Mona"
Col bagnato o con l'asciutto, casco sempre dappertutto!