Author Topic: Aiutiamo Mediaset  (Read 4259 times)

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 29233
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Aiutiamo Mediaset
« on: Maggio 18, 2014, 09:11:08 am »
Secondo un noto commentatore allampanato e con gli occhiali, con accento vagamente meneghino, la Yamaha M1 e la Ducati D16GP usano entrambe motori con tecnica di scoppio Big Bang.
Non è che la cosa mi meravigli più di tanto. Per quanto quasi nessuno lo ammetterebbe in modo schietto, pratcamente chiunque ha avuto modo di capire che anche nei peggiori bar di Imola ci sono astanti che, per quanto acolisti dichiarati, sanno molto ma molto di più del soggetto in questione.
Ma un impeto di buonismo mi impone di offrirgli una mano, non molto tecnica ma con cognizione di causa, sperando che legga e, dopo aver negato anche in questo caso di aver proferito simile idiozia, la faccia propria per utilizzarla in qualche prova successiva del motomondiale.

In un 4 cilindri 4T il Big Bang prevede le quattro accensioni nell’arco di poco più di un giro dell’albero motore. Perciò, tenendo conto che il ciclo completo è di due giri motore, ossia 720°, per quasi un giro intero non si hanno fasi attive.
Questa tipologia di motore fu introdotta da Honda già negli anni 90 sulle GP a due tempi, per migliorare le sollecitazioni indotte al pneumatico posteriore; si pensava infatti che la erogazione “pulsante” della potenza consentisse di impartire una spinta più importante al pneumatico aumentandone il grip e nell’istante successivo, durante la pausa di erogazione del motore (cioè l’arco di rotazione durante il quale non avviene nessuno scoppio), la gomma avesse più tempo a disposizione per “riposarsi” e recuperare grip.
Nell'ipotetica eventualità che l'occhialuto allampanato conoscesse queto particolare, probabilmente è ciò che lo ha indotto in errore, perchè nella sua mente semplice se uno ha problemi di grip è scontato che si dia da fare per stravolgere un motore. Gliel'ha detto Beltramo che ha carpito alcuni bisbigli mentre svaligiava l'Hospitality Ducati. Che ancora si chiedono come possano essere evaporati 400 panini.

Anche se nessuno di quelli in cabina con lui si sogna di dire che sta sparando delle cazzate atroci, magari perchè la cosa sfugge anche a loro, non tenuti a conoscere cose simili perchè in fondo sono solo commentatori ufficiali di un mondiale di motociclismo, la realtà è piuttosto diversa:

Il motore della D16 ha degli scoppi irregolari, ossia distribuiti in un arco non equamente distribuito della rotazione dell'albero, ma non può assolutamente essere confuso con un Big Bang.
Diciamo grezzamente che in Ducati si volle, per capacità tecniche acquisite, fare in modo che il 4c replicasse in qualche modo la spinta e la progressione del 2c, aggiungendo il vantaggio evidente delle masse in moto alterno ridotte che permettessero di raggiungere regimi molto più elevati rispetto al 2c.
Quel che ne deriva è una configurazione di motore in cui gli scoppi avvengono in contemporanea in ogni coppia di cilindri, e comunque a due a due equamente distanziati, quindi non è assolutamente da confondere con un Big Bang.
La denominazione tecnica attribuita a tale funzionamento è TwinPulse.

Ma perchè allora il nostro gigione ha definito Big Bang anche il motore della M1? probabilmente per il fatto che la Yamaha ha l’albero motore con le manovelle disposte a 90° anziché a 180°, quello che è definito Crossplane, traducendo si potrebbe chiamare "Albero a croce". E va detto che io lì lo inchioderei....
Analizzando la distribuzione degli scoppi è evidente che non si può attribuire una caratteristica Big Bang a questo motore. Se infatti, come detto sopra, la definizione big bang si riferisce ad un motore i cui scoppi sono ravvicinati fra loro e avvengono quindi in pochi gradi di rotazione dell’albero motore, nel prosulsore Yamaha questo, semplicemente, non avviene.
Nel motore in questione, che essendo un 4 tempi svolge il suo ciclo completo nell’arco di 720° pari a 2 giri dell’albero motore, la distanza tra gli scoppi non è più simmetrica secondo lo schema classico (0° – 180° – 360° – 540°) ma ha una sequenza diversa (0° – 270° – 450° – 540°) sfalsata asimmetricamente di 90° rispetto a quella tradizionale, ma si svolge sempre nell’ambito dei 720°.
In pratica viene assimilato ad un motore a V, quindi è più corretto definirlo motore a “scoppi irregolari”.

Ultima noticina, anche se non inerente: Ducati ha seguito anche un'altra strada per aumentare "l'effetto 2c", ed è quello che è stato fatto per il Superquadro della Panigale. Una corsa ridottissima inferiore all'alesaggio.

Pennellone, va a studiare, dai! Che poi domenica prossima Biaggi ti interroga  sm444
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline beppext

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 1657
    • View Profile
Re: Aiutiamo Mediaset
« Reply #1 on: Maggio 18, 2014, 09:16:24 am »
forse si e' confuso con il Big Bang Tcon zero...quando tutto comincio'.... sm453 sm453 sm453

...ma perche' sei sempre cosi' astioso con pennellone, sei invidioso che c'ha l'autografo del Doctor?.... :arar:
« Last Edit: Maggio 18, 2014, 09:23:22 am by beppext »

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 29233
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Re: Aiutiamo Mediaset
« Reply #2 on: Maggio 18, 2014, 09:20:11 am »
Mcchè. Solo perchè sono un inguaribile meritomane.  :SAD:
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline beppext

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 1657
    • View Profile
Re: Aiutiamo Mediaset
« Reply #3 on: Maggio 18, 2014, 09:24:29 am »
Beh...allora hai sbagliato paese.... :73:

Offline beppext

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 1657
    • View Profile
Re: Aiutiamo Mediaset
« Reply #4 on: Maggio 18, 2014, 09:35:03 am »
A parte le battute, quello che piu' mi irrita di tanti giornalisti TV e' il pressappochismo...del tipo "la sparo cosi' al volo...tanto quanti mai saranno in grado di contraddirmi".
Insomma hanno una molto poco lusinghiera opinione di chi li ascolta. Insomma ci prendono proprio tutti per dei caproni?? sm408

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 29233
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Re: Aiutiamo Mediaset
« Reply #5 on: Maggio 18, 2014, 09:56:26 am »
Sai che? Fino a quando alla gente basterà che uri come allo stadio, a loro non importerà se non segue la corsa, se non sa una cippa di quel che c'è dentro a quelle strane cose che corrono e fanno brumbrum. Vale ha dato alle moto tanto nuovo pubblico italiano, con quello lui ha avuto soldi e gloria, quindi che duri il più possibile. Intanto, il motociclismo vero se ne va in vacca, godono le folle coi cappellini e le bandiere. Chissà se tra qualche anno un tifoso di Miller sarà accoltellato davanti al Mugello da uno di Fenati  :tris:
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 29423
    • View Profile
Re: Aiutiamo Mediaset
« Reply #6 on: Maggio 18, 2014, 11:17:23 am »
Credo anch'io che il pressapochismo regni sovrano, in questo caso non esiste la cattiva fede, mentre il resto del giornalismo e' ancora peggio, parlo, ovviamente, di quello schiavo dei politici, peccato che adesso nessuno creda piu' alle favole di biancaneve, la Rete a qualcosa e' servita, un po' tardi magari....
Fortunatamente abbiamo Max Biaggi che gestisce i commenti tecnici, peccato che non vada anche a commentare la Moto Gp.... :PDT_Armataz_01_37:

Ktm Super Duke 1290 R

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 29233
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Re: Aiutiamo Mediaset
« Reply #7 on: Maggio 18, 2014, 01:46:42 pm »
Non credo gli consentiranno mai di andare a commentare la MotoGP. Sarebbe capace di tirar fuori dei particolari sgraditissimi, e naturalmente sparirebbe la domenica dopo, accusato sulla stampa intera di aver sparato falsità gratuite ed inaccettabili sotto l'influsso di un funghetto peruviano.  sm444
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"