Author Topic: Il percorso ideale.  (Read 18261 times)

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 29234
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #30 on: Dicembre 07, 2015, 01:44:10 pm »
Tu ci sei sempre, su un tappeto volante. Che certe volte ci si chiede come hazzo fai. E la cosa fa pure incazzare  sm444
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 29423
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #31 on: Dicembre 07, 2015, 02:20:34 pm »
Avete gli ammortizzatori da far controllare. :arar:

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 8113
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #32 on: Dicembre 07, 2015, 03:48:04 pm »
Avete gli ammortizzatori da far controllare. :arar:
Maledetto  Showa ! :sig:
Suzuki V-Strom 650
Scorpa SY 250 F Bolier Edition
Beta 300RR Racing in standby

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 29234
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #33 on: Dicembre 07, 2015, 04:10:08 pm »
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 8113
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #34 on: Dicembre 07, 2015, 04:15:07 pm »
Suzuki V-Strom 650
Scorpa SY 250 F Bolier Edition
Beta 300RR Racing in standby

Offline Bikerider

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 4663
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #35 on: Dicembre 07, 2015, 04:53:44 pm »
Maledetto  Showa ! :sig:

Le sospensioni bisogna averle buone! https://www.facebook.com/MMjacksonstrong/videos/837094976338877/

Azz..che mina!

A quelle velocità lì una buca presa male ti spara in orbita..
If everything seems under control, you're just not going fast enough.


KTM 790 Adventure S
Honda NC700X DCT   Il miglior elettrodomestico che abbia mai avuto
Honda CRF 450X in corso di dualizzazione

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 29423
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #36 on: Dicembre 07, 2015, 10:25:20 pm »
Chissa' quanto spendera' la Honda per la Dakar 2016, visto che 12 milioni di Euro non sono bastati per vincere, bensi' per grippare per un po' di sale misto a fango.... :sig: :tris:

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 29423
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #37 on: Dicembre 07, 2015, 10:31:36 pm »
Battute a parte.....Di vedere correre delle moto da cross di 450 nel deserto di Atacama credo che non interessi a nessuno, zero sbocchi commerciali per delle moto ufficiali che costano centinaia di migliaia di Euro, almeno seguissero l'esempio delle auto, che fanno "finta" di correre con le Mini o le Bmw X3, dovrebbero allestire una categoria "Marathon" con le maxi enduro, con zero o quasi possibilita' di cambiare i pezzi, si arriva al traguardo con la moto con cui si e' partiti o ci si ritira, mi sa che ne vedremmo delle belle, ma almeno si vedrebbero in gare le regine del mercato e non dei prototipi da motocross da 190 km/orari come adesso...Mi auguro che la Dakar cosi' come e' adesso venga vietata. Moto pericolosissime e gare di velocita' pura, une merde!

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Bikerider

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 4663
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #38 on: Dicembre 07, 2015, 10:37:40 pm »
Battute a parte.....Di vedere correre delle moto da cross di 450 nel deserto di Atacama credo che non interessi a nessuno, zero sbocchi commerciali per delle moto ufficiali che costano centinaia di migliaia di Euro, almeno seguissero l'esempio delle auto, che fanno "finta" di correre con le Mini o le Bmw X3, dovrebbero allestire una categoria "Marathon" con le maxi enduro, con zero o quasi possibilita' di cambiare i pezzi, si arriva al traguardo con la moto con cui si e' partiti o ci si ritira, mi sa che ne vedremmo delle belle, ma almeno si vedrebbero in gare le regine del mercato e non dei prototipi da motocross da 190 km/orari come adesso...Mi auguro che la Dakar cosi' come e' adesso venga vietata. Moto pericolosissime e gare di velocita' pura, une merde!

Secondo te una MotoGP che sbocco commerciale ha?
If everything seems under control, you're just not going fast enough.


KTM 790 Adventure S
Honda NC700X DCT   Il miglior elettrodomestico che abbia mai avuto
Honda CRF 450X in corso di dualizzazione

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 29423
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #39 on: Dicembre 07, 2015, 10:53:07 pm »
Le maxi enduro di vent'anni fa' vendevano per la cassa di risonanza della vera Parigi Dakar, agli inizi si correva con moto di serie e quattro appassionati dei deserti africani, c'era un filo diretto tra moto della categoria marathon e produzione, anche se seguissero il mio "consiglio" e cioe' di fare correre dei SUV a due ruote, e cioe' quelli che sono i re del mercato attuale delle moto in Europa, correrebbero con dei prototipi,  nelle auto e' cosi' da sempre, non riesco a capire la mancanza di lungimiranza delle case costruttrici, salvo che la Honda decida diversamente per reclamizzare la nuova AT, si sa' benissimo chi detta legge....La Dakar di adesso e' una gara di velocita' pura pericolosissima, altro che vietare i 690 perche' andvano troppo forte...
« Last Edit: Dicembre 07, 2015, 10:56:12 pm by Valchisun »

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Bikerider

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 4663
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #40 on: Dicembre 07, 2015, 10:59:23 pm »
Le maxi enduro di vent'anni fa' vendevano per la cassa di risonanza della vera Parigi Dakar, agli inizi si correva con moto di serie e quattro appassionati dei deserti africani, c'era un filo diretto tra moto della categoria marathon e produzione, anche se seguissero il mio "consiglio" e cioe' di fare correre dei SUV a due ruote, e cioe' quelli che sono i re del mercato attuale delle moto in Europa, correrebbero con dei prototipi,  nelle auto e' cosi' da sempre, non riesco a capire la mancanza di lungimiranza delle case costruttrici, salvo che la Honda decida diversamente per reclamizzare la nuova AT, si sa' benissimo chi detta legge....La Dakar di adesso e' una gara di velocita' pura pericolosissima, altro che vietare i 690 perche' andvano troppo forte...


Lascia stare, rispondi alla domanda.
« Last Edit: Dicembre 07, 2015, 11:01:52 pm by Bikerider »
If everything seems under control, you're just not going fast enough.


KTM 790 Adventure S
Honda NC700X DCT   Il miglior elettrodomestico che abbia mai avuto
Honda CRF 450X in corso di dualizzazione

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 29423
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #41 on: Dicembre 07, 2015, 11:08:47 pm »
E' solo una promozione all'immagine del marchio, ma tanto vale reclamizzare i Suv a due ruote, gia' che ci sono, ma tanto non decidiamo noi, decide la Honda, prova un po' ad immaginare chi ha deciso di togliere le monocilindriche oltre i 450 cc. dalla Dakar?  :omo:

Ktm Super Duke 1290 R

Offline Bikerider

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 4663
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #42 on: Dicembre 07, 2015, 11:27:54 pm »
E' solo una promozione all'immagine del marchio

Oh, vedi che ci arrivi?

E' Marketing. Esattamente come nella formula 1 dove corrono auto che nulla, o quasi, hanno a che fare con la produzione, ma promuovono un Marchio.

Comunque, la Dakar è cambiata negli anni, ora i percorsi sono assai diversi e più tecnici rispetto a quelli degli anni delle bicilindriche e queste ultime oggi non potrebbero farne alcune parti.

La regola dei 450 cc è stata proposta per questioni di sicurezza (oltre la velocità, il peso, conta) quando Honda non era impegnata ancora ufficialmente. 

Le "grosse" sono poi morte da sè, visto che già prima del regolamento, le moto che vincevano e che comunque erano più competitive, erano le mono di 650-700cc (KTM, ma anche BMW).

Ed in effetti da allora si è ridotta anche la morìa di piloti, sicuramente dei pilotoni, come Meoni e Sainct. E non è poco.

Sicuramente Honda, ma anche Yamaha, preferiscono le 450 per questioni di produzione e riflesso sui mercati, ma va detto che le averle riportate a livello ufficiale, non è certo un male. O preferivi il noioso monomarca KTM degli ultimi anni?

No, non dirmelo!  sm444
« Last Edit: Dicembre 07, 2015, 11:31:11 pm by Bikerider »
If everything seems under control, you're just not going fast enough.


KTM 790 Adventure S
Honda NC700X DCT   Il miglior elettrodomestico che abbia mai avuto
Honda CRF 450X in corso di dualizzazione

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 29234
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #43 on: Dicembre 07, 2015, 11:31:33 pm »
Sabine non avrebbe mai autorizzato questi regolamenti.
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline bibo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2721
  • Bello e Bannato
    • View Profile
Re: Il percorso ideale.
« Reply #44 on: Dicembre 07, 2015, 11:46:37 pm »
Qua la velocità non dipende dalla cilindrata. Prova nbe è che le 450 comunque raggiungono velocità pericoosissime che solo 15 anni fa erano raggiunte da mostri ben più grossi.

Qui la velocità viene fuori dalla mancanza di navigazione. Di fatto la dakare è divetatta quasi un fettucciato di migliaia di chilometri.
L'uso di "corridoi ristretti" con il GPS permette di sbagliare poco. Ufficialmente adottato per motivi di sicurezza, in realtà è adottato per motivi economici.
Si aggiunga che al pseudoDakar si svolge in un territorio che non ha i grandi spazi deserti dell'africa e hai fatto un bel "fettucciatone virtuale".
Non ho mai fatto conti, ma ho il sopetto che se facciamo una media "distacchi/km" delle speciali dellla "Dakar" e la confrontiamo con quella di una prova di enduro potremmo avere delle sorprese.

Ciao!

Bibo
In ordine di apparizione: TA600+K640AdV+K690E+TRide290+2*(Alp200)+Freeride250F+K790Adv