Author Topic: Carter secco - carter umido  (Read 1233 times)

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2258
    • View Profile
Carter secco - carter umido
« on: Maggio 30, 2019, 11:12:53 pm »
Ragazzi chi mi illumina sul funzionamento del carter secco e soprattutto sulla corretta procedura di controllo olio su questi motori, che mi pare lasci sempre forti dubbi sull'attendibilità...olio che sale olio che scende...

Offline maurrox

  • Sr. Member
  • ****
  • Posts: 465
  • Scorpetta TYS 175
    • View Profile
Re: Carter secco - carter umido
« Reply #1 on: Maggio 31, 2019, 10:17:56 am »
Io con l'XR400 ho sviluppato un particolarissimo odio per il carter secco.
Non son mai riuscito a capire quanto olio avevo ed ero sempre a rabboccare ... ma forse era un difetto di quel tipo di motore (appena rifatto completamente, precisiamo).
Sul sito di xr-italia era pieno di gente che dava la sua procedura corretta ma qualcosa non tornava mai.
Da qualche parte poi avevo letto che la procedura di controllo era comunque poco attendibile (misura a caldo appena spenta o dopo un minuto) perchè dipendeva dalla posizione in cui si fermava la pompa dell'olio. In alcune posizioni infatti l'olio trafila giù più velocemente che in altre ... e quindi potevi trovarti il serbatoio vuoto come pieno.
"Il tuo Cristo è ebreo. La tua democrazia greca. Il tuo caffè brasiliano.
La tua vacanza turca. I tuoi numeri arabi. Il tuo alfabeto latino.
Solo il tuo vicino è straniero". 1994, manifesto sui muri di Berlino

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2258
    • View Profile
Re: Carter secco - carter umido
« Reply #2 on: Maggio 31, 2019, 02:26:55 pm »
Esattamente, stessa problematica della DR 350. La cosa certa comunque dopo svariati, troppi, rabbocchi e' che il motore quest'olio lo consuma. Non so come, gira come un orologio di quelli buoni, non fuma e macchie a terra non ne troviamo.
Diciamo che per adesso ci aggrappiamo alla misurazione imprecisa... sm413

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 8110
    • View Profile
Re: Carter secco - carter umido
« Reply #3 on: Maggio 31, 2019, 07:45:23 pm »
Con il Dr 350 non sono mai riuscito a capire bene il livello dell'olio, ma neanche con il WR 450.
Suzuki V-Strom 650
Scorpa SY 250 F Bolier Edition
Beta 300RR Racing in standby

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2258
    • View Profile
Re: Carter secco - carter umido
« Reply #4 on: Maggio 31, 2019, 08:02:40 pm »
La WR 450 ha il carter secco? Le K odierne da enduro mi sembra ce l'abbiano umido. Chissà qual è il criterio per scegliere l'una o l'altra soluzione. Io intanto mi godo la bella "vetrata" della DR 650 attraverso la quale vedi il livello senza strane acrobazie e intuisci anche lo stato dell'olio...

Offline maurrox

  • Sr. Member
  • ****
  • Posts: 465
  • Scorpetta TYS 175
    • View Profile
Re: Carter secco - carter umido
« Reply #5 on: Giugno 03, 2019, 11:17:33 am »
Io intanto mi godo la bella "vetrata" della DR 650 attraverso la quale vedi il livello senza strane acrobazie e intuisci anche lo stato dell'olio...

 ... aahhh ... il mitico vetrino che ho invidiato per anni al mio amico con il DR600. Quando ho preso la "nuova" transalp l'anno scorso son rimasto male a vedere che non c'era ...
"Il tuo Cristo è ebreo. La tua democrazia greca. Il tuo caffè brasiliano.
La tua vacanza turca. I tuoi numeri arabi. Il tuo alfabeto latino.
Solo il tuo vicino è straniero". 1994, manifesto sui muri di Berlino

Offline bibo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2721
  • Bello e Bannato
    • View Profile
Re: Carter secco - carter umido
« Reply #6 on: Giugno 03, 2019, 12:54:50 pm »
Il carter secco ha due ragioni di essere. Il primo è di evitare le perdite per sbattimento in camera dio manovella, l'altro è quello di ridurre le dimensioni in altezza del basamento. Quando si ricorre alla lubrificazione a carter secco l'olio deve essere ovviamente messo da qualche altra parte. A volte si ricorre a serbatoi esterni come nella LC8, a volte il serbatoio che contiene l'olio è ricavato direttamente dentro il motore, in zona cambio.
Quindi non fatevi ingannare, il fatto che non ci sia un serbatoio esterno per l'olio non vuol dire che quel motore non sia a carter secco.
Ovviamente "nulla è gratis" e per avere una lubrificazione a carter secco ci cuole una pompa dell'olio in più, quella che aspira l'olio dalla camera di manovella e lo manda nel serbatoio, ovunque sia ricavato.

Per quel che riguarda il controllo del livello... tutte le moto giapponesi con l'olio nel telaio hanno questa specie di rito voodoo per il controllo olio che non si capisce mai come va fatto e da risultati sempre diversi. Io ci ho litigato per anni con la XR 600 R e continuo a litigarci adesso con la DRZ400 di Sabrina.

Ciao!

Bibo

In ordine di apparizione: TA600+K640AdV+K690E+TRide290+2*(Alp200)+Freeride250F+K790Adv

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 29423
    • View Profile
Re: Carter secco - carter umido
« Reply #7 on: Giugno 03, 2019, 03:53:51 pm »
Anche il livello del vecchio motore Lc8 950 e mille non scherzava, quando controllavi il livello con l'astina sembrava sempre da rabboccare, in realta con un etto di rabbocco risolvevi quasi sempre la situazione, il motore Lc8  era molto sensibile al tipo di olio che si utlizzava, degli olii troppo fluidi se ne uscivano rapidamente dalle sedi valvole....Problema mai piu" riscontrati sul motore successivo dal 1190 Adventure in poi....Quello mangiava liquido di raffreddamento in compenso....  :arar: :omo:

Ktm Super Duke 1290 R