Author Topic: Olio e ruvidità cambio  (Read 3776 times)

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2081
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #15 on: Luglio 26, 2018, 03:01:19 pm »
.. probabilmente hai fatto fuori l'olio a sfrizionate con conseguente malfunzionamento del cambio.

Assolutamente no. Non solo non  abbiamo mai sfrizionato

Non mi riferivo alle sfrizionate di tipo crossistico, quanto ai continui interventi prima-seconda di cui parlavi, che penso siano ugualmente stressanti per frizione e olio. Sicuramente anche le alte temperature di un raffreddato ad aria gioca un bel ruolo nello stressare l'olio, specie in mancanza di un radiatore.
Tornando al cambio olio, altra cosa che noto e' nell'avviamento a marcia inserita, adesso non sento più quella tipica lieve "spinta" in avanti, segno di un pur minimo trascinamento. Insomma il cambiamento e' evidente, vediamo per quanti km continuerà ad andare cosi...

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2081
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #16 on: Giugno 22, 2019, 05:50:39 pm »
Ed è giunto ancora il momento di cambiare l'olio...novità in quest'ultimo anno? Hanno inventato l'olio dei miracoli? :arar:

Offline maurrox

  • Sr. Member
  • ****
  • Posts: 429
  • Scorpetta TYS 175
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #17 on: Giugno 23, 2019, 11:14:55 am »
Per le mie due motorelle ho cominciato ad usare il Motul suggerito da Bibo.
Il transalp 600 del 91 con il 5100 10w50 va che è una bellezza non mangia e l'olio sembra molto pulito.
Sulla scorpetta raffreddata ad aria ho preso sempre il Motul 5100 ma 10w40 .. e oltre a sporcarsi rapidamente se lo beve abbastanza allegramente.
Devo precisare che la transalp è perfetta di motore mentre la Scorpetta è vissuta e parecchio stressata da un uso motoalpinistico intenso con frequentissimi cambi 2-3 e sfrizionate abbondanti.
A parte il consumo, comunque, per la frizione l'olio sembra perfetto in quanto anche con uso intenso non slitta mai ... vero che il mio 180 avrà 12 cavalli massimi quindi il riscontro è relativo.
"Il tuo Cristo è ebreo. La tua democrazia greca. Il tuo caffè brasiliano.
La tua vacanza turca. I tuoi numeri arabi. Il tuo alfabeto latino.
Solo il tuo vicino è straniero". 1994, manifesto sui muri di Berlino

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2081
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #18 on: Giugno 24, 2019, 08:55:20 am »
Io ad esempio con l'olio Motul non ho avuto riscontri positivi :SAD:
E' un tema interessante però è difficile trovare dati oggettivi in rete. E i dati oggettivi, tipo prove di laboratorio, proprio oggettivi non è detto che siano... :arar:
Poi nel campo degli additivi ci si perde proprio, ognuno fa miracoli...eppure il dato di fatto e' che il comportamento della moto e in particolare del cambio "risente" dei diversi prodotti...
Ho visto gli oli Nils...sarà il nome, sarà la confezione, sarà che non costano un botto...qualcuno li ha provati?

Offline motaldo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 567
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #19 on: Luglio 14, 2019, 07:17:08 am »
Motul 7100 10W-30  messo nell' Honda 250 Crf L ha reso cambio e frizione un pelino più secchi (come se fosse più fluido) pur rimanendo tutto preciso e morbido
....è una Honda....
(non so che olio ci fosse prima).

Online vin-lap

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 3176
  • Pordenone - FVG
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #20 on: Luglio 14, 2019, 02:03:41 pm »
10w-30?
non è poco?
a caldo non peggiora il cambio?
moto varie.....

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2081
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #21 on: Luglio 14, 2019, 09:52:54 pm »
E' proprio la "secchezza" del cambio che mi ha spinto a fare prove diverse. Il 10w40 la mia non lo digerisce, figurarsi un 10w30.
Oramai ho capito che più aumenta la viscosità a caldo e meglio funziona il cambio. Sto usando Bardahl xts 10w60 e va molto bene...mi chiedo se questa viscosità non essendo raccomandata possa avere delle controindicazioni :tim:

Online vin-lap

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 3176
  • Pordenone - FVG
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #22 on: Luglio 15, 2019, 09:18:18 am »
E' proprio la "secchezza" del cambio che mi ha spinto a fare prove diverse. Il 10w40 la mia non lo digerisce, figurarsi un 10w30.
Oramai ho capito che più aumenta la viscosità a caldo e meglio funziona il cambio.
concordo!
Quote
Sto usando Bardahl xts 10w60 e va molto bene...mi chiedo se questa viscosità non essendo raccomandata possa avere delle controindicazioni :tim:
le controindicazione dovrebbe essere il rischio di trascinamento della frizione a freddo, ma a freddo dovrebbe valere la viscosità "10"...

io ho riscontrato che il 10w60 mi si è "deteriorato" molto rapidamente, perdendo l'iniziale "densità" dopo un migliaio di chilometri....
moto varie.....

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2081
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #23 on: Luglio 15, 2019, 10:07:42 am »
Che olio 10W60 hai utilizzato?

Offline motaldo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 567
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #24 on: Luglio 15, 2019, 10:24:38 am »
10w-30?
non è poco?
a caldo non peggiora il cambio?

Così recita il libretto!
Non l'ho ancora scaldata molto, ma non mi sembra che peggiori.

Adesso devo fare il tagliando alla Scrambler e non so che olio scegliere:  il cambio normalmente è duro con difficile ricerca del folle, ma  a freddo la frizione strattona di brutto (anche lì va a sapere quale marca usa Ducati). Il libretto dice 15W-50.

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 7722
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #25 on: Luglio 15, 2019, 10:49:03 am »
E una Ducati , devi avere pazienza.... :arar:
Suzuki V-Strom 650
Beta Evo 300

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2081
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #26 on: Luglio 15, 2019, 07:26:00 pm »
Secondo me se gli dai 10w50 o 10w60 non sbagli. Anzi visto che trovi il cambio ruvido andrei proprio di 60. Chissà perché prescrivono 15  sm17

Online vin-lap

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 3176
  • Pordenone - FVG
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #27 on: Luglio 15, 2019, 08:09:33 pm »
Che olio 10W60 hai utilizzato?
era un "BARDAHL XTC 10W60 OFF ROAD" che ora non vedo più in vendita....

Quote
Adesso devo fare il tagliando alla Scrambler e non so che olio scegliere:  il cambio normalmente è duro con difficile ricerca del folle, ma  a freddo la frizione strattona di brutto (anche lì va a sapere quale marca usa Ducati). Il libretto dice 15W-50.

ma la frizione è a secco o bagnata?
io per frizione bagnata mi trovo bene con Bardahl xtc C60 10-50 (è MA2)....
se è a secco direi che non stacca bene....
moto varie.....

Offline motaldo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 567
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #28 on: Luglio 16, 2019, 08:30:25 am »


ma la frizione è a secco o bagnata?
io per frizione bagnata mi trovo bene con Bardahl xtc C60 10-50 (è MA2)....
se è a secco direi che non stacca bene....

Ops.... è a secco ...(sul modello nuovo è in bagno d'olio)  grazie di avermelo ricordato!

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 29118
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Re: Olio e ruvidità cambio
« Reply #29 on: Settembre 19, 2019, 02:43:34 pm »
Ducati bivalvole aria-olio 10W/50 e ti scordi le preoccupazioni. Il meglio della performance io l'ho avuta con l'ENI (allora Agip) I-Ride
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"