Author Topic: Gp di Losail  (Read 657 times)

Online Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 29034
    • View Profile
Gp di Losail
« on: Marzo 10, 2019, 11:17:14 pm »
Oggi si e' rivista la coppia di mastini giocarsi la vittoria negli ultimi tre giri, anzi all'ultima curva, con un copia-incolla di cosa accadde lo scorso anno, anche se Marquez era in evidente inferiorita' di gomme, ma non di velocita' di punta, perche' e' stato cronometrato a 352 km/h durante la gara.... La bravura di Dovizioso e' stata quella di studiarsi l'avversario e di rimanere freddo fino al traguardo.
Incredibile il comportamento di Rossi, che si e' messo a girare con i tempi dei primi negli ultimi giri, riuscendo a rimontare ed a superare il suo compagno di squadra che partiva in pole.
Competitive le Suzuki ed il suoi piloti, che hanno tenuto duro nonostante la palese inferiorita' di motore nei rettilinei, invece per Lorenzo, piuttosto acciaccato ed a corto di prove libere per capire la sua nuova moto, sara' una stagione piuttosto lunga, ma, secondo me, ce la fara' ad arrivare tra i primi.
La cosa che proprio non mi va' giu' e che i Gran Premi dell'era "Michelin" si sviluppino soltanto negli ultimi tre giri, tutto il resto del Gp e' un calvario per conservare il piu' possibile, integre le gomme, tanto varrebbe fare dei Gran Premio della durata di soli tre giri... :tris:

Beta X 300 Cross Trainer
Ktm Super Duke 1290 R

Offline ilario

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2645
    • View Profile
Re: Gp di Losail
« Reply #1 on: Marzo 11, 2019, 10:35:25 am »
Devo fortemente rivalutare Dovizioso.
Lo avevo sempre considerato un pilota di seconda scelta,piu' un collauduatore che un campione,uno che quando arrivava davanti
era piu' per le qualita' del mezzo che per quelle personali.
A differenza di altri campioni che hanno avuta una crescita esplosiva e poi si sono fermati perché non piu' in grado di dare di piu',
il Dovi e' costantemente maturato negli anni ed e' riuscito a coniugare le qualita' del collaudatore alla capacita' di portare il mezzo al limite e a quella intelligenza e freddezza tattica del grande campione.
Tutti gli altri li vedo "murati"non piu' in grado di dare di piu' se non prendendosi dei grandi rischi personali(che alla fine non pagano).
Grande considerazione per Rossi che a 40 anni riesce ancora ad arrivare a pochi metri dai primi.

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 7781
    • View Profile
Re: Gp di Losail
« Reply #2 on: Marzo 11, 2019, 12:11:27 pm »
La gara non è stata molto "viva", le gomme sono quelle e la
Michelin ha già detto che non cambierà nulla. Un grande Dovizioso che speriamo replichi anche per il resto della stagione, contento per la Suzuki e per il rientrante
Crutchlow.  Iannone....., mah. Marquez con qualche rischio  è sempre lì, per Lorenzo vediamo più avanti.
Suzuki V-Strom 650
Beta Evo 300

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 29129
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Re: Gp di Losail
« Reply #3 on: Marzo 11, 2019, 02:49:49 pm »
Io non l'ho trovata una brutta gara, ognuno ha dato esattamente quello che poteva e l'ha dato tutto.
Anzi forse no, sul podio c'è anche un Cràccilo che fino a un mese fa non si sapeva neanche se sarebbe rimasto zoppo.
MM ha fatto la gara col suo carattere, anche lui con una spalla che sta ancora andando a posto.
Rossi ha rimontato bene e presto tutto il possibile, poi quando è arrivato al ritmo da podio s'è dovuto arrendere all'evidenza.
Lorenzo, nonostante le cattiverie che leggo da ieri, non lo condanno e non lo assolvo, uno che ha appena riparato una mano con doppia operazione ed ha battuto tutto il battibile il giorno prima, volendo essere cattivi si merita un N.G. ma sicuro che farà vedere che quanto afferma non è aria fritta. E' un campione e non ci si attacca al passato per esserlo, ma si dimostra ogni domenica.
Un pensierino lo regalerei a Iannone, ma solo un pensiero perchè di parole non ne trovo.
E concludo che forse una gomma che costringe a tattiche conservative non è sicuramente il top, però neanche fare come Vinales che a 3/4 non ne ha più è un gran bel vedere.
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"