Author Topic: Test CRF 250 L  (Read 3646 times)

Offline Bikerider

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 4491
    • View Profile
Re: Test CRF 250 L
« Reply #30 on: Settembre 22, 2019, 09:19:38 pm »
Si avevo avuto la Rally e mi è piaciuta, non l’ho ripresa perché avevo problemi a caricarla sul furgone.

I told you  sm442
If everything seems under control, you're just not going fast enough.

Beta evo 300 2T
KTM 790 Adventure S
Honda NC700X DCT   Il miglior elettrodomestico che abbia mai avuto

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2110
    • View Profile
Re: Test CRF 250 L
« Reply #31 on: Settembre 22, 2019, 10:51:26 pm »

La CRF prevede il cambio dell’olio ogni 12.000 km!!!


Sarà un refuso...da criminali lasciare l'olio a friggere per 12000 km :omo:

Offline motaldo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 572
    • View Profile
Re: Test CRF 250 L
« Reply #32 on: Settembre 23, 2019, 09:15:51 am »
L'ho provata di recente in un giro di fuoristrada leggero con Nonno Miki e l'ho parecchio rivalutata in quanto si è dimostrata leggera di conduzione, ma anche stabile e veloce.

Tempo fa avevo fatto un giro del sale in solitaria e non mi aveva entusiasmato (a parte il grosso pregio di essere una delle poche vere dual: 100 km di asfalto, 100 di sterrato e ritorno).

Questa volta non avevo il carico di bauli o borsoni e forse per questo mi è sembrata ancora più sincera e prevedibile: mai una scodata (....e come potrebbe....) ma neanche scartamenti sull'anteriore né fondocorsa delle morbidissime sospensioni
.....e dire che ero in bagarre con Alp 200, Alp 400, Honda Easy , Ktm Freeride 350 ecc.




Offline Michel

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 1809
    • View Profile
Re: Test CRF 250 L
« Reply #33 on: Settembre 23, 2019, 10:39:28 am »
Bellissima motoretta, mi era piaciuta tanto in versione Rally.
Ho visto anche la nuova XR...molto bella, peccato non sia omologata per il passeggero  :SAD:

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 29129
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Re: Test CRF 250 L
« Reply #34 on: Settembre 24, 2019, 03:08:17 pm »

Sarà un refuso...da criminali lasciare l'olio a friggere per 12000 km :omo:

Non è detto. Dipende dal motore e dall'olio.
Per fare un esempio, al 950/990 LC8 KTM è prescritto il cambio olio/filtro a 7500 Km.
In realtà, una volta trovato l'olio ideale (e NON è il Motorex!) un LC8 a quel chilometraggio ha ancora un olio limpido e con le sue belle caratteristiche (parlando ovviamente di uso principalmente stradale e non di uno alla Sala).
In pratica, basterebbe cambiare il filtro olio, quello si perchè è molto piccolo e tenendolo troppo si intasa ed implode, e poi l'olio al tagliandone alternato dei 15.00
Basterebbe ho detto, eh!  :hee20hee20hee:
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2110
    • View Profile
Re: Test CRF 250 L
« Reply #35 on: Settembre 24, 2019, 09:01:20 pm »
Premesso che le convinzioni spesso derivano dalle proprie esperienze dirette, per quanto mi riguarda (DR 650) difficilmente arrivo ai 6000 km prescritti per il fatto che a quel chilometraggio l'olio non si presenta benissimo, sembra discretamente cotto. Ma già verso i 4000 km la moto mi chiede l'olio nuovo e me lo comunica mediante il cambio che comincia a perdere di fluidità di funzionamento. Non so se le temperature di funzionamento siano le stesse di una 250, forse sta li la differenza e probabilmente un motore piccolo stressa meno il lubrificante.

Per il filtro invece posso dire che (sempre esperienza diretta) cambiarlo ogni volta sembra davvero uno spreco: per due volte non l'ho sostituito e così a circa 20000 km l'ho voluto analizzare facendolo a pezzi, tirando fuori il materiale filtrante per cercare di capirne lo stato. Così ad occhio potrei dire che aveva almeno un altro 50% di vita davanti, pochissime tracce di residui carboniosi e gran parte della superficie appariva ancora efficiente... :SAD:

Online Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 7005
    • View Profile
Re: Test CRF 250 L
« Reply #36 on: Settembre 24, 2019, 09:21:57 pm »
La tua moto ha il raffreddamento ad aria e sicuramente stressa molto di più l’olio.
Africa Twin CRF 1000 L - CRF 250 L - Vertigo Vertical R

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2110
    • View Profile
Re: Test CRF 250 L
« Reply #37 on: Settembre 25, 2019, 09:10:00 am »
Ha il sistema SACS di raffreddamento aria/olio che probabilmente se da un lato migliora il raffreddamento di alcune parti della termica, dall'altro porta ad uno stress maggiore proprio dell'olio...

Offline osvaldo

  • Newbie
  • *
  • Posts: 7
    • View Profile
Re: Test CRF 250 L
« Reply #38 on: Ottobre 11, 2019, 01:55:36 pm »
molto bellina. mi sai fare qualche confronto con l'alp 350, specie quella del 2019? dici meglio questa per un uso casa->lavoro + giretti tranquilli in off nel weekend?
mi sa che se mi annoio del caballero ci faccio un pensierino

ma....anche questa mi sembra abbastanza pesantuccia per me pero'  :-(

Online Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 7005
    • View Profile
Re: Test CRF 250 L
« Reply #39 on: Ottobre 11, 2019, 02:47:11 pm »
Della ALP 4.0 ho avuto due modelli, uno della prima serie ed uno più recente ma non 2019, comunque cambia poco in quanto la moto è sempre la stessa.
Il confronto, a parte il motore, è impietoso.
La CRF è una moto, con un telaio serio e delle sospensioni che, anche se morbide, lavorano discretamente. Per la ALP le sospensioni sono messe li per estetica e basta, è sufficiente provare a prendere tre buche di seguito per capire le reazioni anomale della moto.
La forcella è modesta e il moto duro e non lavorano in armonia.
La posizione di guida della ALP è avanzata e, nella guida in piedi, hai il manubrio contro le gambe ed il controllo della moto è molto precario.
Della ALP, come dicevo sopra, è positivo il motore in quanto è un 350 e quindi ha più potenza, per il resto è solo negativa.
Il cambio della Honda è morbido mentre quello del motore Suzuki è piuttosto duro da azionare.
Anche sotto il profilo del comfort vince la CRF, quest'ultima ha solo un motore tranquillo che comunque le fa fare di tutto.
Poi con la CRF porti il passeggero ed hai l'ABS, con la ALP no.
Ultimo ma non di secondaria importanza, le finiture della Honda, pur essendo una moto economica, non sono da confrontare con quelle della BETA...
Africa Twin CRF 1000 L - CRF 250 L - Vertigo Vertical R

Offline osvaldo

  • Newbie
  • *
  • Posts: 7
    • View Profile
Re: Test CRF 250 L
« Reply #40 on: Ottobre 21, 2019, 01:04:54 pm »
Ok grazie. Vediamo come si comporta il caballero nei prossimi mesi poi magari a primavera decido... Certo che il caba, anche se limitato in off, perlomeno ha 40 CV con un bel tiro, passando a questa la differenza la sento mi sa... i il peso purtroppo non cambia di molto.
Sull'affidabilità invece credo ci sia un abisso :-|