Author Topic: Difficile emozionarsi ancora per queste...  (Read 1570 times)

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 28962
    • View Profile
Difficile emozionarsi ancora per queste...
« on: Giugno 13, 2019, 06:25:54 pm »
Direi proprio che se le possono tenere....



A me la lamiera da tetano non emoziona piu' di tanto...


 :omo: :arar:

Beta X 300 Cross Trainer
Ktm Super Duke 1290 R

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 28962
    • View Profile
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #1 on: Giugno 13, 2019, 06:39:26 pm »
Vi faccio un esempio pratico: Ktm Super Duke 1290 R 2017, l'ultima versione dopo la mia, un mio conoscente sulla moto nuova in due anni di utilizzo, ha avuto:

Stelo forcella Dx ossidato senza motivo

Rottura devio Dx e Sx

Rottura sensore del cambio elettronico Quick Shifter

Malfunzionamento bloccasterzo elettrico

Rottura vite supporto faro

Rottura pompa freno posteriore

Pompa frizione difettosa

Viteria varia, anche strutturale, tipo supporto pinze freni anteriori ed una sul telaio ossidate

Non avete l'impressione che ci stiano prendendo per il culo?
« Last Edit: Giugno 13, 2019, 06:47:14 pm by Valchisun »

Beta X 300 Cross Trainer
Ktm Super Duke 1290 R

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 7680
    • View Profile
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #2 on: Giugno 13, 2019, 07:51:11 pm »
No, io ho una Honda, anche se non è più costruita in Giappone non ha di questi problemi, comprate voi le moto crucche  :arar:
Suzuki V-Strom 650
Beta Evo 300

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 28962
    • View Profile
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #3 on: Giugno 13, 2019, 07:53:01 pm »
Ecco, immagina le Honda di adesso.... sm444

Beta X 300 Cross Trainer
Ktm Super Duke 1290 R

Offline Lamberto

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 6963
    • View Profile
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #4 on: Giugno 13, 2019, 08:22:59 pm »
Oggi dove producono le moto è molto relativo, sono le indicazioni della casa madre che fanno la differenza!
E questo non solo per le moto ma per qualsiasi settore merceologico.
Ho avuto la CRF 250 Rally e la "L", moto economiche, però credimi non danno e non sono scarse come ad esempio una ALP 4, e il prezzo è il medesimo.
La mia CRF 250 Rally l'ho data ad un signore che da sempre gira con una GS che ha tutt'ora però ha trovato nella piccola Hondina una moto molto affidabile e l'anno scorso ha percorso oltre 10.000 km gran parte sterrati e non ha avuto mai un problema, nemmeno cose irrisorie.
Se una Super Duke con quello che costa da di quei problemi è la conferma che KTM è scesa tantissimo di livello, saranno moto emozionali ed europee (di progetto) ma poco affidabili.
Posso dire che nel settore del software, che conosco discretamente, oggi rivolgersi a paesi come India e Romania è acquisire mano d'opera sicuramente a prezzo interessante, ma la qualità degli operatori è d'eccellenza.
Noi abbiamo la pancia piena, soprattutto le nuove generazioni e tra qualche anno ne vedremo i risultati.
Africa Twin CRF 1000 L - CRF 250 L - Vertigo Vertical R

BMW-Gs

  • Guest
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #5 on: Giugno 13, 2019, 09:32:14 pm »
...
Noi abbiamo la pancia piena, soprattutto le nuove generazioni e tra qualche anno ne vedremo i risultati.
Questo è davvero molto preoccupante, le nuove generazioni non hanno più fame di realizzarsi...e la colpa in qualunque modo è nostra...del nostro progresso

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 28962
    • View Profile
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #6 on: Giugno 13, 2019, 09:38:54 pm »
Ktm, fino a pochi anni fa' era sinonimo di qualita' ed affidabilita', sia sulle enduro-gara che sulle stradali, non ho mai avuto un problema, purtroppo le cose sono cambiate, ma il problema e' comune anche alle altre case, ho un conoscente che ha appena ritirato il nuovo Bmw Gs 1250 R, dice che, tolto il display Tft tutto colorato ed il variatore di fase, il livello qualitativo rispetto alla versione precedente che aveva prima, e' sceso moltissimo, nonostante che abbia pagato la moto piu' di 23.000 Euro, lui sostiene che qualita' di plastiche e componentistica non e' certo adeguata al prezzo.... Diciamo che la globalizzazione ha livellato tutto verso il basso, tranne i prezzi di listino che non sono piu' adeguati a quello che ti danno in cambio, di sicuro non riesco piu' a vedere la qualita' da nessuna parte e, tantomeno, mi viene voglia di acquistare quei cosi a due ruote che spacciano ancora per moto...
Dopo che ci siamo svenduti le eccellenze italiane, il futuro sara' che Paesi emergenti ci cagheranno sempre di piu' in testa, e' la legge della sopravvivenza... :tris:

Beta X 300 Cross Trainer
Ktm Super Duke 1290 R

Offline kermit

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 6644
  • ????
    • View Profile
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #7 on: Giugno 14, 2019, 12:02:26 am »
Ho sott'occhio tutti i giorni una 790 nuova di zecca...
A parte il concessionario furbo che ti monta e ti da la moto in due giorni,a scapito del fissaggio e controllo generale, infatti aveva un gioco sul canotto di sterzo, ma a me sembra veramente una plasticona..
Poi se l'obiettivo è abbassare il costo della carrozzeria, del tipo "facci quel che vuoi, tanto se cadi con 100€ ti rifai la fiancata" non lo so... Però mi sembra pure peggio della moto essenziale che era il mio 690...
Non so sembra più design che qualità...
È anche un momento difficile, secondo me, il motociclista non esiste più... O meglio quello che sogna una cavalcatura fin da piccolo, osservando i dettagli, la moto è più status symbol...
E mi dispiace che l'occidente stia perdendo tutti questi colpi in favore del sol Levante... Magari, tra tot anni, la totale globalizzazione inciterà le generazioni a distinguersi per qualità alzando il livello... Se ci saranno ancora risorse!
Se qualcuno prendesse le vecchie glorie e le rimettesse a modo...
Cerchiamo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato!

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2067
    • View Profile
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #8 on: Giugno 14, 2019, 12:46:38 am »
A mia memoria le giapponesi sono sempre state migliori in tutto, un altro livello per qualità e realizzazione

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 7680
    • View Profile
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #9 on: Giugno 14, 2019, 05:56:04 am »
Quanto è durata la qualità costruttiva della Ktm? Una decina di anni? Il tempo di farsi un nome e poi basta?
Cerchiamo di essere sinceri, le ultime sono state le 990 è la 690, il resto  sm403
Suzuki V-Strom 650
Beta Evo 300

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 28962
    • View Profile
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #10 on: Giugno 14, 2019, 07:40:38 am »
Se guardi i particolari delle moto delle case giapponesi c'e' veramente da mettersi a piangere, se si escludono le Superbike stradali da venti ed oltre mila euro e le maxi enduro stradali, tutto il resto e roba low cost, sali su una delle ultime Transalp e ti metti a piangere, piastre di sterzo, manubrio, viterie e plastiche a vista sono veramente pacchiane e non trasmettono cura di realizzazione, poi se inizi a vedere i forcelloni in acciaio e ti soffermi sui particolari, allora c'e' veramente da mettersi a piangere....Diciamo che anche le case europee hanno iniziato una massiccia "giapponesizzazione" dei loro prodotti, nessuna esclusa.

Beta X 300 Cross Trainer
Ktm Super Duke 1290 R

Offline gianga

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2067
    • View Profile
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #11 on: Giugno 14, 2019, 08:09:55 am »
L'importante è non farsi distrarre dalle frocerie ricavate dal pieno ed anodizzate che fanno tanta "qualità" ma che hanno la sola vera funzione di specchietto per le allodole :arar:
Una lamiera da tetano ben fatta e' preferibile a tante altre cose messe lì per prendere per il c...

Offline Enzo

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 7680
    • View Profile
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #12 on: Giugno 14, 2019, 09:51:01 am »
L'importante è non farsi distrarre dalle frocerie ricavate dal pieno ed anodizzate che fanno tanta "qualità" ma che hanno la sola vera funzione di specchietto per le allodole :arar:
Una lamiera da tetano ben fatta e' preferibile a tante altre cose messe lì per prendere per il c...
Sono d'accordo
Suzuki V-Strom 650
Beta Evo 300

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 28962
    • View Profile
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #13 on: Giugno 14, 2019, 11:04:57 am »
Diciamo che eravamo abituati bene dalle case produttrici europee che costruivano moto con passione ed orgoglio, sono di esempio le innumerevoli case costruttrici di moto da  fuoristrada italiane degli anni settanta, dopodiche' si assistito all'arrivo delle grandi multinazionali giapponesi che hanno decretato la fine delle case semi-artigianali, lasciando spazio all'industrializzazione di un prodotto di.larga serie, facendo diventare una motocicletta una specie di elettrodomestico massificato e privo di ogni appeal e fascino. Diciamo che abbiamo avuto la fortuna di vivere nel periodo della.motorizzazione a due tempi, gli anni d'oro del fuoristrada, mentre adesso la crisi economica mondiale e la globalizzazione, ci hanno trascinato in un vero e proprio  nuovo Medio Evo....L'unico vantaggio e' che non ti fanno piu' spendere soldi.... :arar:
« Last Edit: Giugno 14, 2019, 11:08:27 am by Valchisun »

Beta X 300 Cross Trainer
Ktm Super Duke 1290 R

Offline ilario

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2628
    • View Profile
Re: Difficile emozionarsi ancora per queste...
« Reply #14 on: Giugno 14, 2019, 11:22:50 am »
Scrivo quello che ho detto di persona agli amici del raduno di sabato scorso.
Ktm era tra i numeri uno del cross e regolarita' ed era completamente assente nel settore delle medie e grosse cilindrate.
Battage pubblicitario e vittorie nelle piu' importanti gare di lungo corso con Meoni ed il gioco e' fatto.
Produzione delle gamme 600/1000 in Austria con il massimo della tecnologia ed affidabilita' e contenimento massimo dei prezzi
di vendita--una volta fidelizzato il mercato si fanno costruire in Asia le moto e si adegua il prezzo--il prezzo sale e la qualita' scende.
Mi sono comprato il 990 adv attendendo che fosse "sgrezzato" nelle precedenti versioni e la trovo una moto eccezzionale,un poco
"rustica"meno dolce ed automobile di altre ma una moto "verace"affidabile ed indistruttibile--non ho avuto mai-ripeto mai il minimo
impiccio(nemmeno una lampadina bruciata).L'unica vera Ktm Austriaca.
Non ho cambiato nulla--scarichi-mappature-gas veloci-gommature strane,attuatori, li ho lasciati alle "seghe mentali degli amici".