Author Topic: avviamento elettrico e batteria scarica  (Read 4383 times)

Offline ssskid

  • Full Member
  • ***
  • Posts: 134
    • View Profile
avviamento elettrico e batteria scarica
« on: Novembre 29, 2011, 11:06:35 pm »
oggi parlando con un mio amico, discutevamo sul fatto di avere solo l'avviamento elettrico sulle moto da fuoristrada. io dicevo: vabbè, se ti si scarica la batteria, male, ma una discesina per metterla in moto in corsa prima o poi la troverai........e lui stranamente ha tirato fuori un discorso sulle centraline dell'iniezione e bla bla bla.......boh? ma insomma secondo voi se su una moto solo con avviamento elettrico e mettiamoci pure 4 tempi con iniezione si dovesse scaricare la batteria, basta riavviarla in corsa vero???????? o no. sm17  sm409
pe salì tu devi da gasse...ma dallo nì bono se no un tu ci monti quassù...ahapito.

Offline diegog

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 4549
    • View Profile
Re: avviamento elettrico e batteria scarica
« Reply #1 on: Novembre 29, 2011, 11:09:46 pm »
oggi parlando con un mio amico, discutevamo sul fatto di avere solo l'avviamento elettrico sulle moto da fuoristrada. io dicevo: vabbè, se ti si scarica la batteria, male, ma una discesina per metterla in moto in corsa prima o poi la troverai........e lui stranamente ha tirato fuori un discorso sulle centraline dell'iniezione e bla bla bla.......boh? ma insomma secondo voi se su una moto solo con avviamento elettrico e mettiamoci pure 4 tempi con iniezione si dovesse scaricare la batteria, basta riavviarla in corsa vero???????? o no. sm17  sm409
se è completamente scarica e senza  batteria tampone a iniezione non parte manco se la lanci  giu dal cervino,  per due motivi:
A. l' alternatore se non  riceve corrente non produce corrente.
B. la pompa alta pressione,  elettrica, non  va.

Offline ssskid

  • Full Member
  • ***
  • Posts: 134
    • View Profile
Re: avviamento elettrico e batteria scarica
« Reply #2 on: Novembre 29, 2011, 11:18:41 pm »
ma, Diego, allora anche se avesse la pedivella di avviamento?  non partirebbe ugualmente con la batteria scarica.
pe salì tu devi da gasse...ma dallo nì bono se no un tu ci monti quassù...ahapito.

Offline ssskid

  • Full Member
  • ***
  • Posts: 134
    • View Profile
Re: avviamento elettrico e batteria scarica
« Reply #3 on: Novembre 29, 2011, 11:20:27 pm »
facciamo l'esempio della ktm freeride..
pe salì tu devi da gasse...ma dallo nì bono se no un tu ci monti quassù...ahapito.

Offline diegog

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 4549
    • View Profile
Re: avviamento elettrico e batteria scarica
« Reply #4 on: Novembre 29, 2011, 11:22:38 pm »
esistono moto , per esempio   il montesa 4rt che hanno una piccolissima  batteria tampone  che serve proprio a questo.
infatti la moto in questione possiede esclusivamente l' avviamento a pedale, pur essendo ad iniezione.
Considera comunque,  che mentre  vai è  praticamente impossibile che la  batteria si scarichi completamente.
Abbastanza   da non  far  girare il motorino di avviamento si,  ma non  abbastanza per non mandare in pressione la pompa e attivare la centralina.

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 29500
    • View Profile
Re: avviamento elettrico e batteria scarica
« Reply #5 on: Novembre 29, 2011, 11:26:43 pm »
La Sherco 250 da enduro di Motaldo che era priva del calcio, partiva benissimo in discesa, pero' aveva comunque il circuito elettrico in carica perche' aveva la chiave di accensione come le moto stradali, sulle moto ad iniezione elettronica batteryless come la Monesa Cota 250 4Rt oppure  come tutte le cross giapponesi, oramai ad adottare ancora il carburatore c'e' soltanto piu' la Yamaha Yz 250 nel motocross e nell'enduro la Beta Rr, quindi tutte le moto batteryless ( che in inglese vuol dire batterie lesse... sm453) partono anche in discesa, comunque e' anche vero che le automobili sono da cinquant'anni che non hanno la manovella di accensione e nessuno si e' mai lamentato della cosa, un mio amico sulla 2 cavalli, una delle prime, aveva proprio la manovella che si infulcrava su un perno davanti al motore!
Sulle moto senza avviamento elettrico la forza generata dalla messa in moto a calcio e' in grado dare l'energia a tutta l'elettronica,iniezione e pompa benzina compresa!

Ktm Super Duke 1290 R

Offline ssskid

  • Full Member
  • ***
  • Posts: 134
    • View Profile
Re: avviamento elettrico e batteria scarica
« Reply #6 on: Novembre 29, 2011, 11:46:10 pm »
La Sherco 250 da enduro di Motaldo che era priva del calcio, partiva benissimo in discesa, pero' aveva comunque il circuito elettrico in carica perche' aveva la chiave di accensione come le moto stradali, sulle moto ad iniezione elettronica batteryless come la Monesa Cota 250 4Rt oppure  come tutte le cross giapponesi, oramai ad adottare ancora il carburatore c'e' soltanto piu' la Yamaha Yz 250 nel motocross e nell'enduro la Beta Rr, quindi tutte le moto batteryless ( che in inglese vuol dire batterie lesse... sm453) partono anche in discesa, comunque e' anche vero che le automobili sono da cinquant'anni che non hanno la manovella di accensione e nessuno si e' mai lamentato della cosa, un mio amico sulla 2 cavalli, una delle prime, aveva proprio la manovella che si infulcrava su un perno davanti al motore!
Sulle moto senza avviamento elettrico la forza generata dalla messa in moto a calcio e' in grado dare l'energia a tutta l'elettronica,iniezione e pompa benzina compresa!
                                                                                                                                                                                                                                                                             ma certo, io domando solo perchè per me è un' enigma (mancanza di informazione). ma in sostanza, se con una wr250r o con k freeride si rimane con la batteria scarica, si torna a casa in qualche maniera o bisogna andarle a riprendere con il trattore? ecco questa era la discussione ed è per questo che chiedevo qua. però ancora non ho............. sm404  :57:
pe salì tu devi da gasse...ma dallo nì bono se no un tu ci monti quassù...ahapito.

Offline Valchisun

  • Moderatori
  • Hero Member
  • *
  • Posts: 29500
    • View Profile
Re: avviamento elettrico e batteria scarica
« Reply #7 on: Novembre 29, 2011, 11:49:05 pm »
La prima volta che passo dal mio amico concessionario Ktm glielo chiedo, visto che le Ktm 2012, Free Ride compresa, hanno l'iniezione elettronica e sono senza calcio ma non sono batteryless! sm17

Ktm Super Duke 1290 R

cassio

  • Guest
Re: avviamento elettrico e batteria scarica
« Reply #8 on: Novembre 30, 2011, 12:02:24 am »
esistono moto , per esempio   il montesa 4rt che hanno una piccolissima  batteria tampone  che serve proprio a questo.
infatti la moto in questione possiede esclusivamente l' avviamento a pedale, pur essendo ad iniezione.
Considera comunque,  che mentre  vai è  praticamente impossibile che la  batteria si scarichi completamente.
Abbastanza   da non  far  girare il motorino di avviamento si,  ma non  abbastanza per non mandare in pressione la pompa e attivare la centralina.
NO
montesa ha un generatore/accensione potentissimo in grado di fornire energia contemporaneamente a : pompa benzina/accensione/centralina è per questa ragione che la pedalata va data piano
ossa ha un sistema come quello da te descritto

Offline alex

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 29300
  • Quartier del Piave (TV)
    • View Profile
Re: avviamento elettrico e batteria scarica
« Reply #9 on: Novembre 30, 2011, 09:08:07 am »
La cosa migliore è avere due cavetti per ciucciare energia da un compagno di uscita. Basta e avanza per sollecitare alternatore e (ove presente) la pompa benzina. Per l'avviamento a spinta o in discesa, le condizioni del terreno a volte non permettono nè una rincorsa nè velocità sufficiente.
Fantic Motor TZ250 ES Scuderia Six Days
Aprilia SL1000 Falco "Zia Frankenstein"